Cosa trovi su Salute e Vita Affettiva

Versione stampabileSend by email
Aggiornamento: 
Maggio 2016
Dove sei: 
Sintesi di tutte le informazioni curate dall'IngormaGiovani di Torino sui temi della Salute e della Vita Affettiva

 

Salute

Tra il materiale informativo prodotto dall'InformaGiovani potete trovare approfondimenti, riferimenti utili e indirizzi di servizi presenti sul territorio sui temi legati alla salute. In particolare sono stati trattate le problematiche che maggiormente possono interessare i giovani. Frequentemente si tratta di tematiche soggette a cambiamenti anche rapidi e legati a mode, abitudini, sviluppi nel mondo della tecnologia e della comunicazione.

Trovate questi e altri contenuti all’interno delle “Schede Orientative” a cura del Back-Office dell'InformaGiovani di Torino. Per accedere con lo smartphone usate questo QR code:

Dipendenze

La dipendenza da sostanze nocive e/o illegali è un problema che riguarda, direttamente o indirettamente, un grande numero di ragazze e ragazzi così come altre dipendenze 'comportamentali' che si sono sviluppate più recentemente con grande velocità. A questo tema sono dedicate alcune schede informative dell'InformaGiovani.

Droghe e tossicodipendenze

Le droghe sono, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità quelle sostanze  che, introdotte in un organismo vivente, ne modificano il funzionamento e/o gli atteggiamenti sia fisici che psichici. Queste sostanze inducono cioè chi le utilizza a perdere ogni possibilità di controllo sull'abitudine al consumo. Qui potete trovare approfondimenti in merito alla tossicodipendenza:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1672/droghe-e-tossicodipendenze.

Consumo di bevande alcooliche

Il consumo di alcolici e superalcolici, che è in progressivo aumento tra i giovani, ha una forte valenza di ambiguità perché da un lato viene legato all'uso tradizionale socializzante e dall'altro all'uso trasgressivo. L'alcol costituisce un affare per la pubblicità oltre che per l’industria enologica, ma rappresenta un fattore di rischio per la salute e per la società. Informazioni sui rischi legati all'uso e l'abuso di bevande alcooliche sono su: http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1877/perbacco-linformazione-alcolica-consumo-di-bevande-alcoliche-e-supera.

Fumo

Per i fumatori che iniziano in età precoce, e che continuano a farlo regolarmente, cresce di molto la probabilità di morire per cause riconducibili al tabacco. E’ importante quindi che i più giovani non inizino a fumare anche perché sono sufficienti pochi mesi per diventare dipendenti. La scheda tratta del fumo di tabacco, della dipendenza e delle conseguenze che provoca sulla salute dei fumatoriche trovate qui: http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1891/tabacco-fumo-legale-ma-fa-male .

Dipendenze tecnologiche e comportamentali

L'aumento esponenziale della diffusione di internet e delle nuove tecnologie dell’elettronica, della telefonia e dell’informatica, ha dato origine a nuove forme di dipendenza legate comportamenti, come giocare d'azzardo o utilizzare strumenti senza i quali l'esistenza sembra diventare priva di significato. Questi temi sono sviluppati su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1893/dipendenze-da-gioco-dazzardo-internet-abuso-videogiochi-e-cellulari.

Cura del corpo ed eccessi estetici

Negli ultimi anni, influenzati dai modelli di bellezza ideale diffusi dai media, le donne e gli uomini hanno sviluppato una crescente preoccupazione rispetto al proprio corpo. Sempre più si insegue l’ideale del corpo “in forma” e anche la “perfezione”, spesso in modo esagerato, trasformando la cura personale da segno di attenzione verso se stessi a fissazione. Diete eccessive e tatuaggi, cosmetici e chirurgia estetica sono tra gli argomenti su cui potete trovare approfondimenti qui:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1914/specchio-delle-mie-brame-cura-del-corpo-ed-eccessi-estetici.

Disturbi del comportamento alimentare

I problemi legati all’alimentazione, tra i quali l'anoressia nervosa e la bulimia nervosa, vengono definiti in ambito medico Disturbi del Comportamento Alimentare - DCA e si riferiscono al disagio causato da un rapporto disturbato con il cibo e con il proprio corpo. I soggetti più frequentemente colpiti sono le ragazze e le giovani donne in età compresa tra i 12 e i 35 anni, ma il fenomeno è in aumento anche tra la popolazione maschile. Questi argomenti sono trattati nella scheda:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1669/disturbi-del-comportamento-alimentare-dca.

Vaccinazioni

La Legge prevede l'obbligo alla vaccinazione contro alcune malattie che possono avere gravi conseguenze sulla persona e la cui cura presenterebbe un alto costo sociale. Inoltre viene consigliata la pratica della vaccinazione contro altre malattie o per certe categorie di persone che presentano fattori elevati di rischio (ad esempio per età, patologia o professione).
Potete trovare informazioni dettagliate e riferimenti utili su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1679/vaccinazioni.

Malattie a trasmissione sessuale

Sono malattie infettive che si diffondono prevalentemente attraverso i rapporti sessuali. La loro diffusione è anche favorita dalla carenza di informazioni. Troppo frequentemente non se ne parla in famiglia perché lo si considera un argomento imbarazzante e anche nelle scuole l'educazione sessuale è spesso trascurata.
Per avere una panoramica su alcune delle malattie sessualmente trasmissibili e delle informazioni utili per prevenirle consultate la scheda: http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1676/malattie-trasmissione-sessuale.

Centri d'ascolto per adolescenti

I centri d’ascolto non si occupano di una specifica materia o di qualche problema particolare. Sono rivolti a giovani di età compresa tra 13 e 21 anni, che sentono il bisogno di parlare dei propri interessi, delle proprie preoccupazioni, incertezze, anche eventualmente legate alla sfera sessuale. Qui trovate informazioni e indirizzi dei centri d'ascolto per giovani e adolescenti in Torino e cintura nonché degli spazi specificatamente dedicati ai giovani all'interno dei consultori familiari:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/2057/centri-dascolto-adolescenti.

 

Vita affettiva e sessualità

Gli affetti e la sessualità accompagnano tutta la nostra vita accompagnando le nostre scelte e dando ispirazione a ciò che siamo e al nostro modo di stare con gli altri. Un momento fondamentale della vita affettiva e sentimentale è quello della preadolescenza e dell’adolescenza, in cui ragazze e ragazzi cominciano a definire le proprie scelte personali e sociali. Alcuni aspetti di questa sfera, proprio con particolare riferimento ai giovani e agli adolescenti, sono trattati nel materiale informativo dell'InformaGiovani.

Contraccezione

Il tema della contraccezione è una questione delicata su cui spesso i giovani hanno una scarsa informazione. L’ignoranza o le idee non corrette sui metodi contraccettivi possono portare a vivere male la propria sessualità. Il primo consiglio che diamo è ovviamente quello di rivolgersi al proprio medico o agli operatori di un consultorio per chiarire tutti i dubbi ed essere indirizzati a una scelta consapevole dell’uso degli anticoncezionali. Per una panoramica dei principali metodi contraccettivi potete vedere qui:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1667/contraccezione.

Consultori familiari

I consultori familiari sono servizi socio-sanitari territoriali che si occupano di consulenza, prevenzione, diagnosi e terapia offrendo indicazioni e assistenza a singoli e coppie in relazione alle tematiche della sessualità: contraccezione, procreazione responsabile, gravidanza, prevenzione e cura delle infezioni sessualmente trasmissibili e delle malattie ginecologiche femminili. Per informazioni più dettagliate, modalità di accesso e indirizi e orari dei consultori attivi a Torino e cintura potete consultare:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1666/consultori-familiari.

Omosessualità

Il termine omosessuale definisce la persona, donna o uomo, che cerca una relazione affettiva, sentimentale, sessuale con persone dello stesso sesso e il termine omosessualità viene utilizzato per indicare la propensione a questo tipo di relazione. Qualsiasi persona può essere omosessuale. Le persone omosessuali, a differenza di quelle eterosessuali, devono compiere un percorso verso la consapevolezza perché l’ambiente in cui nascono e crescono è culturalmente caratterizzato da una mentalità eterosessista, secondo la quale l’orientamento eterosessuale è l’unico modo di esistere possibile. Molti temi connessi all'essere omosessuale, ai diritti e ai pregiudizi sull'omosessualità, accompagnati da riferimenti utili a servizi, associazioni, progetti e attività culturali, sia nazionali che specifici su Torino, li trovate qui:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1682/omosessualita .

Transessualità

Quando parliamo di persone transessuali, ci riferiamo a una questione che riguarda l’identità di genere. L’identità di genere indica il "sentimento di appartenenza" al genere femminile o maschile. E’ quella dimensione personale che permette di dire: “io sono un maschio”, “io sono una femmina”. Le persone transessuali dicono “io mi sento un uomo” anche se sono nati in un corpo femminile, oppure “io mi sento una donna” anche se sono nate in un corpo maschile. Una persona transessuale, quindi, sente di appartenere al sesso opposto rispetto a quello in cui è nata. Alcune persone, inoltre, non sentono di appartenere in maniera così rigida né all'uno né all'altro sesso, non si sentono né maschi né femmine in modo chiaro e preciso e si definiscono transgender.
Per una sintesi delle principali problematiche legate a questi temi, con informazioni su servizi e associazioni nazionali e locali, potete consultare: http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1683/transessualita.