Cosa trovi sul LAVORO

Versione stampabileSend by email
Aggiornamento: 
Marzo 2016
Ultima modifica: 
Novembre 2016
Sintesi di tutte le informazioni curate dall'InformaGiovani di Torino sulla ricerca del lavoro.
Indice 
  1. Strumenti per la ricerca del lavoro
    1. Orientamento al lavoro
    2. Ricerca attiva del lavoro
    3. Bilancio di competenza
    4. Curriculum vitae
    5. Videocandidatura
    6. Lettera di presentazione
    7. Colloquio di lavoro
    8. Ricerca lavoro su internet
    9. Posizioni aperte
    10. Tirocini (stàge)
    11. Concorsi
    12. Lavoro in divisa
      1. Polizia
      2. Polizia Penitenziaria
      3. Carabinieri
      4. Guardia di Finanza
      5. Vigili del Fuoco
      6. Corpo Forestale
  2. Servizi per la ricerca del lavoro
    1. Centri Per l'Impiego - CPI
    2. Il collocamento privato
    3. Garanzia Giovani
    4. Cliclavoro
    5. Servizi per il lavoro a Torino
      1. Centro Lavoro Torino
      2. Servizi Decentrati per il Lavoro
      3. InformaLavoro
      4. InformaDisabile
      5. Agenzie per il lavoro a Torino
      6. Fiere del lavoro
      7. Job Placement
      8. Altri servizi lavoro a Torino
  3. Lavori temporanei a Torino
    1. Lavorare al servizio recapito veloce
    2. Lavorare come promoter
    3. Lavorare come comparsa
    4. Lavorare nel settore interviste, indagini e ricerche di mercato
    5. Lavorare in fiere e congressi
    6. Lavorare nel pre e post scuola
    7. Lavorare nel settore sportivo
    8. Lavoro di traduzione, interpretariato e insegnamento delle lingue straniere
    9. Attività di collaborazione a tempo parziale presso le università in Piemonte
    10. Lavore ai mercati generali
    11. Lavorare ai seggi elettorali
    12. Lavorare a Estate Ragazzi
  4. Lavori stagionali
    1. Offerte di lavoro per animatori
    2. Lavorare nei villaggi turistici
    3. Lavorare nei centri vacanza
    4. Lavorare nei parchi divertimento in Italia
    5. Lavoro stagionale in agricoltura
    6. Lavoro alla pari in Italia per stranieri
  5. Mettersi in proprio
    1. Sportello Impresa Giovani
    2. Camera di Commercio di Torino - Settore Nuove Imprese
    3. MIP - Mettersi In Proprio
  6. Lavorare all’estero
    1. Diritti dei lavoratori nell'Unione Europea
    2. Tirocini di formazione e lavoro all'estero
    3. Lavorare sulle navi
  7. Lavoro temporaneo all’estero
    1. Nell'Unione Europea
      1. Traineeship, internship, Work & Study
      2. Lavorare nei parchi di divertimento in Europa
      3. Lavoro alla pari all'estero
      4. Lavoro temporaneo in Germania
      5. Lavoro temporaneo in Gran Bretagna
      6. Lavoro temporaneo in Francia
      7. Lavoro temporaneo in Irlanda (EIRE)
      8. Lavoro temporaneo in Spagna
      9. Lavoro stagionale in agricoltura in europa e nel mondo
      10. Lavoro temporaneo nei Paesi Scandinavi
    2. In paesi extra Unione Europea
      1. Lavoro temporaneo negli Stati Uniti (USA)
      2. Lavoro temporaneo in Australia
      3. Lavoro temporaneo in Canada

 

Strumenti per la ricerca del lavoro

Per aiutarti nella ricerca del lavoro l’InformaGiovani di Torino raccoglie e mette online molte risorse.

Qui puoi trovare tutto il nostro materiale sul tema LAVORO:

strumenti per organizzare una ricerca efficace, suggerimenti per orientarti, approfondimenti sul lavoro in Italia e all’estero, schede sulle professioni, informazioni per mettersi in proprio, offerte di lavoro e tirocini.

I nostri siti sono:

www.torinogiovani.it
informazioni utili per impostare una ricerca efficace, indirizzi di servizi e agenzie di lavoro, consigli sul CV e invio di candidature ecc.
Trovi questi e altri contenuti sulle pagine a cura della Redazione Web Torinogiovani.

Per accedere con il tuo smartphone usa questo QR code:
Qr code

http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/
approfondimenti sulla ricerca del lavoro in Italia e all’estero, indicazioni per fare vari lavori temporanei, analisi di profili professionali ecc.
Trovi questi e altri contenuti all’interno delle “Schede Orientative” a cura del Back-Office dell'InformaGiovani di Torino.

Per accedere con il tuo smartphone usa questo QR code:

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Orientamento al lavoro

Cercare lavoro è un'attività impegnativa, che richiede spirito d'iniziativa, informazioni, preparazione, determinazione e organizzazione. E' necessario un investimento di tempo da impiegare efficacemente per ottenere il risultato sperato. 
Bisogna assolutamente evitare di scoraggiarsi, perché i tempi necessari per trovare un lavoro, soprattutto in periodi di crisi economica, possono essere più lunghi del previsto.

Molti consigli per la ricerca del lavoro si possono trovare su:
www.comune.torino.it/infogio/lavoro_torino/index.htm

Ricerca attiva del lavoro

In ogni caso il lavoro è sempre di più un lavoro qualificato, per il quale occorre una formazione specifica. Per questo motivo è importante elaborare un proprio progetto professionale, a partire dal proprio percorso scolastico-formativo e dalle proprie esperienze lavorative, di volontariato, ecc.
La ricerca generica di un lavoro “qualsiasi” è sconsigliabile, perchè non trova riscontro nelle esigenze dei datori di lavoro che, invece, cercano figure con una qualifica ben chiara a cui affidare compiti all'interno di una realtà lavorativa già organizzata.

Il consiglio è quindi quello di passare da una generale ricerca del lavoro a una “ricerca attiva di un lavoro qualificato”, non solo con l’utilizzo in prima persona di tutti gli strumenti utili per raggiungere il risultato, ma anche con la definizione di un vero e proprio progetto professionale. Definire un progetto professionale significa, innanzitutto, raggiungere un’idea chiara di che cosa si sa fare e di come le proprie competenze possano essere messe a disposizione all'interno di un’azienda.
Per prima cosa occorre quindi definire i propri punti di forza e metterli in evidenza. In alcuni casi può essere utile fare un vero e proprio “bilancio di competenze”, un percorso di orientamento strutturato che aiuta a definire con precisione capacità, preparazione e aspirazioni professionali.
Abbiamo raccolto molte informazioni e consigli sulla ricerca attiva del lavoro, sul progetto professionale e sul diario di ricerca che puoi leggere su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1621/ricerca-attiva-del-lavoro

Bilancio di competenza

Il Bilancio delle Competenze è un'analisi dettagliata delle proprie capacità e dei propri obiettivi professionali. Predisporlo comporta un momento di riflessione sui propri desideri lavorativi e fare il punto su se stessi, sulla propria personalità e quindi sulle proprie attitudini e aspirazioni. Tuttavia deve essere molto realistico e tenere anche in considerazione ciò che offre il mercato nella zona in cui si vuole lavorare.
Per saperne di più:
www.comune.torino.it/infogio/lavoro_torino/bilancio_competenze.htm

Curriculum vitae

È lo strumento indispensabile per la ricerca del lavoro: si tratta di un documento che raccoglie la sintesi del tuo percorso di studi, di quello lavorativo e di tutte le esperienze personali utili. È molto importante scrivere un curriculum che sia in linea con il profilo richiesto: a seconda della posizione lavorativa per cui ti candidi, seleziona studi, corsi e esperienze professionali dando maggiore o minore risalto a alcune informazioni rispetto ad altre.

Per una guida sulla stesura del CV:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1639/curriculum-vitae-e-videocandidatura#Lettera_di_presentazione
Altre informazioni utili su: www.comune.torino.it/infogio/lavoro_torino/curriculum_vitae.htm

Videocandidatura

Per arricchire la propria candidatura è possibile realizzare una videopresentazione o un videocurriculum. Con l’utilizzo della webcam e di semplici programmi di montaggio si possono creare prodotti da allegare o linkare al curriculum, o addirittura per sostituirlo, con l’obiettivo di incuriosire e attirare l’attenzione del selezionatore. La videopresentazione sostituisce la lettera di presentazione. Si tratta di un breve video in cui il candidato si riprende con la webcam e si presenta, condensando una serie di informazioni coma la motivazione, le caratteristiche e le esperienze utili al profilo ricercato. Il videocurriculum sostituisce il curriculum, deve contenere sia informazioni sul tuo profilo sia dimostrare le tue capacità in un determinato settore.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1639/curriculum-vitae-e-videocandidatura#Lettera_di_presentazione

Lettera di presentazione

La lettera di presentazione è un documento che completa il Curriculum Vitae. Ha lo scopo di dare al selezionatore un’idea della personalità del candidato, della sua professionalità e delle motivazioni che lo spingono a proporsi per un colloquio di lavoro.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1639/curriculum-vitae-e-videocandidatura#Lettera_di_presentazione

Colloquio di lavoro

L’obiettivo di una candidatura è riuscire a ottenere un colloquio di lavoro, durante il quale poter dimostrare la propria preparazione e le proprie capacità.
Il colloquio di lavoro è quindi una delle fasi del percorso di selezione del personale: se arrivi ad affrontarlo significa che il tuo curriculum vitae e la tua lettera di presentazione sono piaciuti e sono in linea con la ricerca dell’azienda.
È quindi fondamentale giocarsi bene quest’opportunità e prepararsi al meglio. Per alcune qualifiche o in alcuni contesti non è sufficiente un solo colloquio.
In ogni caso è importante leggere i suggerimenti per affrontare una selezione su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1634/colloquio-di-lavoro

Ricerca lavoro su internet

Per realizzare un'efficace ricerca del lavoro è necessario utilizzare correttamente gli strumenti che il web mette a disposizione.
L'incontro tra la domanda e l'offerta di lavoro si realizza infatti sempre più frequentemente su Internet, con diverse modalità.
Per orientarti tra siti di informazione, motori di ricerca, portali e database aziendali vai su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1631/cerco-lavoro-su-internet

Posizioni aperte

La ricerca del personale delle medie e grandi aziende avviene di solito in due modi: con la scelta delle autocandidature ricevute oppure con la pubblicazione delle "posizioni aperte" sul sito aziendale (alla voce "lavora con noi").
Per orientarti nell'invio della tua candidatura e cercare le aziende vai su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1631/cerco-lavoro-su-internet
Inoltre puoi trovare un elenco di aziende su:
www.comune.torino.it/infogio/lavoro_torino/lavora_con_noi_torino_posizioni_aperte.htm

Tirocini (stàge)

Un’opportunità per avvicinarsi al mondo del lavoro, acquisendo competenze specifiche, sono le offerte di tirocinio (detto anche stàge) presso un’azienda o un ente.
I tirocini prevedono l’incontro fra tre soggetti: tirocinante/stagista, ente promotore e azienda ospitante.
Di norma, il soggetto promotore stipula una convenzione con società, associazioni, enti interessati a attivare il tirocinio.
Segnaliamo il sito www.repubblicadeglistagisti.it su cui si trovano informazioni e consigli utili, oltre che annunci.
Il Centro per l’Impiego di Torino propone il servizio “Obiettivo Tirocinio”, finalizzato alla promozione e diffusione di tirocini formativi e di orientamento.
Altre informazioni si trovano su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1647/tirocini-formativi

Concorsi

Il concorso pubblico è la modalità con cui gli Enti Pubblici assumono il personale. Il concorso pubblico prevede un percorso di selezione (prove scritte e orali, prove tecniche ecc.) che portano alla stesura di una graduatoria, con la possibilità di accedere sia a posti a tempo inderterminato sia a tempo determinato
Ti suggeriamo il sito www.concorsi.it per consultare i bandi disponibili.

Alcuni servizi pubblici sono gestiti, tramite appalto pubblico, da imprese esterne alla pubblica amministrazione (es. imprese, cooperative, raggruppamenti d'imprese ecc.). Per lavorare in questi servizi, per il solo tempo di durata dell'appalto affidato all'esterno, non sarà necessario partecipare a un concorso pubblico; per candidarsi bisogna rivolgersi direttamente alle ditte che hanno la gestione del servizio.

Per approndimenti sui concorsi pubblici:
www.comune.torino.it/infogio/lavoro_torino/concorsi.htm

Lavoro in divisa

Per lavorare nei corpi di polizia (es. Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco ecc.) è necessario seguire le indicazioni contenute nei bandi di concorso con cui viene effettuato il reclutamento.
Segnaliamo inoltre che per favorire varie discipline sportive a livello agonistico, all'interno di vari corpi, ragazze e ragazzi atleti possono accedere a posti dedicati ai gruppi sportivi.
Ricordiamo ai giovani che alcuni tatuaggi e piercing, soprattutto in posti visibili o che esprimono significati particolari, impediscono l'accesso alle forze dell'ordine.
Riportiamo di seguito tutte le informazioni per accedere a:

Polizia

http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1562/lavorare-polizia

Polizia Penitenziaria

http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1566/lavorare-nella-polizia-penitenziaria

Carabinieri

http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1506/lavorare-nei-carabinieri

Guardia di Finanza

http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1513/lavorare-guardia-di-finanza

Vigili del Fuoco

http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1568/lavorare-nei-vigili-del-fuoco

Corpo Forestale

http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1509/lavorare-nel-corpo-forestale

Servizi per la ricerca del lavoro

Centri Per l'Impiego - CPI

In Italia i servizi pubblici dedicati all'incontro tra domanda e offerta di lavoro costituiscono la rete dei Centri per l'Impiego (CPI).
I CPI hanno servizi di orientamento e di selezione diffusi su tutto il territorio nazionale. Si tratta di una realtà molto articolata e diversificata, che sarà coordinata dalla recente istituzione dell''Anpal (Agenzia Nazionale per le Potitiche Attive per il Lavoro).
Per trovare il CPI più vicino vai su:
www.cliclavoro.gov.it/Cittadini/Pagine/Cerca-Sportello.aspx

Il servizio dei CPI è gratuito. Per accedere ai loro servizi sono necessari:

  • documento d’identità e libretto sanitario/codice fiscale
  • autocertificazione dei titoli (titoli di studio, formazione professionale ecc.)

Inoltre, per i cittadini extracomunitari, occorre anche il permesso di soggiorno valido, in originale o la richiesta di rinnovo e relativa fotocopia. Non è necessario avere la residenza ma occorre almeno un domicilio nel territorio di riferimento del CPI.

I Centri per l’Impiego si occupano di: Collocamento Obbligatorio (per persone disabili), Chiamata Pubblica (assunzione di personale presso la Pubblica Amministrazione), Tirocini, Lavoratori non comunitari (assistenza e supporto mediatori interculturali).
Alcune sedi attivano anche sportelli specialistici su alcuni ambiti (esempio: alte professionalità, settore turistico/alberghiero, edilizia, rete Eures (European Employment Services) per lavoro all'estero

Gli indirizzi e gli orari dei Centri Per l'Impiego della Città Metropolitana di Torino si trovano su:
www.cittametropolitana.torino.it/cms/lavoro/centri-impiego/indirizzi

Stato di disoccupazione

L’iscrizione al Centro per l’Impiego attesta lo stato di disoccupazione ma è necessario anche dichiararsi immediatamente disponibili al lavoro e accettare le azioni di ricerca attiva del lavoro: tirocini, formazione professionale, orientamento e reinserimento lavorativo.

Dopo due anni di iscrizione al Centro per l’Impiego si entra automaticamente nelle liste di disoccupazione di lungo periodo e le aziende posono ottenere incentivi economici per l'assunzione, anche part-time, di disoccupati appartenenti a questa categoria. L’anzianità per disoccupazione non viene interrotta da eventuali lavori temporanei, purché non comportino redditi superiori a un certo limite.

Il collocamento privato

Le attività finalizzate alla ricerca di personale possono essere realizzate non solo dai Centri per l’Impiego, soggetti pubblici che si occupano dell’incontro tra domanda e offerta di lavoro, ma anche da soggetti privati, le agenzie per il lavoro autorizzate dal Ministero del Lavoro e iscritte in un apposito Albo. Le agenzie per il lavoro possono svolgere attività di somministrazione di lavoro di tipo generalista e specialista, intermediazione, ricerca e selezione del personale, supporto alla ricollocazione professionale.
Per candidarsi è necessario registrarsi sul sito delle agenzie.
L'elenco si trova su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1644/il-collocamento-privato-le-agenzie-il-lavoro

Garanzia Giovani

Per i giovani tra i 15 e i 29 anni che non studiano, non frequentano corsi di formazione e non lavorano, è possibile iscriversi al programma Garanzia Giovani con la possibilità di effettuare vari tipi di esperienze formative, tirocini, Servizio Civile, inserimento lavorativo.
In ogni Regione sono previste diverse modalità per accedere al programma.
Si consiglia di leggere le informazioni generali sul portale nazionale www.garanziagiovani.gov.it/Pagine/default.aspx

Cliclavoro

Tutte le informazioni sul lavoro sono contenute sul portale ClicLavoro a cura del Ministero del Lavoro.
E' un sito in cui si trovano informazioni rivolte ai cittadini e, in particolare, ai giovani in cerca di lavoro. Il sito però si rivolge anche alle imprese che cercano personale. Normative, contratti, concorsi, dossier dedicati alla ricerca in ambiti specifici e per qualifiche, annunci di lavoro ecc. si trovano su:
www.cliclavoro.gov.it/Pagine/default.aspx

Per altre informazioni sui servizi dedicati alla ricerca del lavoro:
www.comune.torino.it/infogio/lavoro_torino/servizi_consulenza_lavoro.htm

Servizi per il lavoro a Torino

Centro Lavoro Torino

Il Centro Lavoro di Torino è il servizio della Città di Torino dedicato alla ricerca del lavoro. E' gestito da professionisti che possono aiutare e orientare nella ricerca. Attraverso un counselling individuale, incontri periodici e seminari su vari argomenti offre un valido aiuto per chi è in cerca di lavoro o vuole affrontare un cambiamento professionale (senza limiti di età per poter accedere).
Per ulteriori informazioni vai su:
www.comune.torino.it/centrolavorotorino/

Servizi Decentrati per il Lavoro

Presso tre Circoscrizioni sono attivi dei servizi dedicati alla ricerca del lavoro. Offrono informazioni sulla ricerca e opportunità dal territorio, oltre a un supporto per compilare il CV, consulenza e accompagnamento personalizzati. Indirizzi e orari sono:

Circoscrizione 1 via Bertolotti 10 - tel. 011 01135103 - orari: da lunedì a venerdì 9.00-13.00 - lunedì anche 14.00-17.00

Circoscrizione 3 - corso Peschiera 193 - tel. 011 01121010 - orari: lunedì 9.00-13.00 e 14.00-16.00, giovedì 9.00-13.00, venerdì 10.00-12.00

Circoscrizione 7 - corso Vercelli 15 - tel. 011 01135799 - orari: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 10.00-12.00, martedì e giovedì 14.00-16.00

InformaLavoro

La rivista quindicinale InformaLavoro, a cura della Divisione Lavoro della Città di Torino, è disponibile gratuitamente sia in formato cartaceo sia in digitale. Contiene informazioni su tutto quello che ha a che fare con la ricerca del lavoro: annunci di lavoro, concorsi, eventi, seminari, appuntamenti, normative ecc.
Il sito è: www.comune.torino.it/lavoro

InformaDisabile

Il Servizio Disabili del Comune di Torino coordina iniziative, progetti e servizi rivolti alle persone disabili. Il Passepartout è il punto di raccordo delle organizzazioni del Terzo Settore.
All'interno del sito InformadisAbile è presente una sezione dedicata all'area tematica del lavoro (con indicazioni utili circa il collocamento mirato e consigli sulla ricerca del lavoro).
Per ulteriori informazioni:
www.comune.torino.it/pass/informadisabile/category/aree-tematiche/lavoro/

Agenzie per il lavoro a Torino

Le Agenzie per il lavoro (che anni fa erano definite interinali) sono agenzie private autorizzate a svolgere mediazione tra la domanda e l'offerta di lavoro. Hanno l'obbligo di iscrizione in un Albo informatico del Ministero del Lavoro. Si occupano di intermediazione, ricerca e selezione di personale, supporto alla ricollocazione professionale, somministrazione di lavoro ecc.
L'iscrizione nelle loro banche dati avviene online.
L'elenco delle agenzie è disponibile su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1644/il-collocamento-privato-le-agenzie-il-lavoro

Quelle che hanno sede a Torino si trovano su:
www.comune.torino.it/infogio/lavoro_torino/agenzie_lavoro_torino.htm

Quelle della cintura di Torino si trovano su:
www.comune.torino.it/infogio/lavoro_torino/agenzie_lavoro_cintura.htm

Fiere del lavoro

A Torino si svolgono alcune fiere del lavoro, occasione di incontro tra le ditte che cercano personale e i candidati. Durante le fiere è possibile consegnare il proprio CV durante un breve colloquio di lavoro. Le principali sono:

Io Lavoro (lavoro stagionale, animazione e servizi)
www.iolavoro.org
Job Forum (per laureandi e laureati)
http://jforum.it
Jobmeeting (laureati e professionisti, ICT)
www.jobmeeting.it

Job Placement

Presso le facoltà universitarie sono in funzione i servizi di Job Placement.
Si tratta di uffici che hanno il compito di facilitare l’ingresso dei giovani laureati nel mondo del lavoro.
A Torino sono:

Agraria e Medicina Veterinaria
www.samev.unito.it/it/job-placement
Lingue e letterature straniere
www.lingue.unito.it/tirocini/tr-home.asp
Management e Economia
www.sme.unito.it/it/job-placement
Medicina
www.medicina.unito.it/job-placement-0
Politecnico
http://stagejob.polito.it/
Psicologia
www.psicologia.unito.it/do/didattica.pl/View?doc=servizi/job_placement.html
Scienze giuridiche, politiche, economico-sociali
www.scienzedellanatura.unito.it/it/job-placement
Scienze della Natura
www.scienzedellanatura.unito.it/it/job-placement
Scienza e tecnologia del farmaco
www.farmacia-dstf.unito.it/do/home.pl/View?doc=job_placement.html
Scienze umanistiche
www.scienzeumanistiche.unito.it/it/job-placement 

Altri servizi lavoro a Torino

A Torino ci sono anche altri sportelli, gestiti da sindacati e associazioni, presso cui è possibile trovare informazioni o un aiuto nella ricerca di lavoro. Alcuni hanno un servizio di consulenza per la compilazione del curriculum vitae, altri offrono consulenze sulla creazione d’impresa, altri ancora organizzano corsi per la preparazione ai concorsi pubblici (sindacati).
Si tratta di vari centri di informazione, di punti di orientamento, di servizi parrocchiali ecc.
L'elenco con indirizzi e contatti si trova su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1621/ricerca-attiva-del-lavoro#Altri

Lavori temporanei a Torino

Lavorare al servizio recapito veloce

A Torino esistono delle agenzie che effettuano servizi di recapito veloce (consegna buste, plichi, pacchetti ecc.).
Per candidarsi a lavorare in queste aziende in qualità di "pony express" è necessario essere maggiorenni.
La novità del settore è la consegna in bicicletta, veloce, economica, ecologica.

Il compenso varia in relazione al numero di consegne effettuate e al mezzo utilizzato (bici, motorino, auto).
Per trovare i riferimenti utili:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1641/lavorare-al-servizio-recapito-veloce

Lavorare come promoter

Per la promozione di un prodotto, di un servizio o di un marchio le imprese organizzano alcune attività di presentazione.
Promoter/hostess/steward vengono anche utilizzati durante la realizzazione di eventi o convegni, per orientare e informare i partecipanti sulla fruizione dei servizi.
Per candidarsi occorre inviare il proprio CV (con una o più fotografie) alle agenzie specializzate, indicate su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1642/lavorare-come-promoter

Lavorare come comparsa

Torino è una città in cui si realizzano frequentemente delle riprese cinematografiche. Per la promozione della città opera la Film Commission Torino Piemonte.
Per informazioni su come partecipare ai casting per comparsa:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1645/lavorare-come-comparsa-torino

Lavorare nel settore interviste, indagini e ricerche di mercato

Nel settore delle indagini e ricerche di mercato operano varie aziende che utilizzano personale temporaneo, in particolare con la qualifica di intervistatore. Tale figura si occupa del rilevamento di dati e informazioni utili per la realizzazione di ricerche statistiche, verifiche aziendali e indagini di mercato.
Per saperne di più e trovare i contatti per candidarsi:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1638/lavorare-nel-settore-interviste-indagini-e-ricerche-di-mercato

Lavorare in fiere e congressi

Per lavorare durante la realizzazione di fiere, congressi, saloni, convegni, inaugurazioni e altri eventi, viene utilizzato vario personale di diverse qualifiche. La selezione viene effettuata da agenzie specializzate nel settore. La maggior parte delle agenzie raccolgono le candidature online nella sezione "lavora con noi".
Altre informazioni utili su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1635/lavorare-fiere-e-congressi

Lavorare nel pre e post scuola

Le attività di animazione con i bambini, in orario pre e post scolastico, costituiscono un’interessante opportunità di impiego temporaneo. La gestione di questi compiti è affidata ad associazioni o cooperative, alle quali ci si può rivolgere presentando il proprio curriculum. I requisiti richiesti sono, di solito, il possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado, esperienze di animazione e capacità di relazionarsi con gruppi di bambini.
Informazioni di dettaglio su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1649/lavorare-nel-pre-e-post-scuola-torino

Lavorare nel settore sportivo

Se si è studenti o laureati SUISM - Scuola Universitaria Interfacoltà in Scienze Motorie - oppure si pratica con passione uno sport per il quale si è muniti di brevetto, è possibile trovare un’occupazione presso associazioni, enti di promozione sportiva, palestre e circoli che cercano istruttori o organizzatori da impiegare nelle loro attività.

Altre informazioni e contatti per candidarsi su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1655/lavorare-nel-settore-sportivo-torino-e-provincia

Lavoro di traduzione, interpretariato e insegnamento delle lingue straniere

Per chi ha un’ottima conoscenza della lingua italiana e della lingua straniera, è possibile candidarsi per effettuare lavori di traduzione presso agenzie specializzate che saltuariamente si avvalgono di personale esterno per lavori temporanei come interprete o traduttore.

Anche le scuole di lingua cercano periodicamente personale docente, di solito madrelingua.
Informazioni e consigli per candidarsi su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1656/lavoro-di-traduzione-interpretariato-e-insegnamento-delle-lingue-stra

Attività di collaborazione a tempo parziale presso le università in Piemonte

Le università possono bandire dei concorsi annuali, riservati agli studenti iscritti ai diversi corsi di laurea, per l’assegnazione di attività retribuite di collaborazione a tempo parziale.
Queste collaborazioni rappresentano una opportunità lavorativa per i giovani studenti e permettono alle università di garantire lo svolgimento di alcuni servizi utili.
Altre informazioni su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1625/attivita-di-collaborazione-tempo-parziale-presso-le-universita-piemon

Lavore ai mercati generali

Per lavorare come facchini nelle attività di movimentazione dei mercati generali è necessario inviare una candidatura direttamente alle ditte che operano all'interno del CAAT - il Centro Agro Alimentare di Torino. Il lavoro consiste nell’effettuare carico, scarico e spostamento delle merci (cassette di frutta e verdura). Può essere svolto per conto degli operatori interni (grossisti e produttori) o degli operatori esterni (commercianti). Per il lavoro si utilizzano appositi mezzi meccanici o manuali (carrelli elevatori, carriole e trattori).
Il lavoro è prevalentemente notturno, con possibilità di variazione in base alle esigenze aziendali.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1628/lavorare-ai-mercati-generali-di-torino

Lavorare ai seggi elettorali

Per lo svolgimento di eventi elettorali e referendari, i comuni procedono alla costituzione dei seggi elettorali, composti da un Presidente, un Segretario e quattro Scrutatori (tre in caso di referendum). Il Presidente e gli Scrutatori sono designati tra gli iscritti in appositi albi, aggiornati ogni anno. Il Segretario, invece, è scelto direttamente dal Presidente di seggio. Per lavorare ai seggi elettorali di Torino è necessario essere residenti sul territorio cittadino.
Per informazioni sull'ìscrizione agli albi:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1630/lavorare-ai-seggi-elettorali-torino

Lavorare a Estate Ragazzi

Il Comune di Torino realizza l'iniziativa Estate Ragazzi, rivolta a bambini e ragazzi che frequentano la scuola primaria, durante i mesi estivi.
La gestione delle attività è affidata direttamente dalle singole scuole a enti sportivi, associazioni e cooperative, che si occupano anche del reperimento del personale. Le domande, corredate di curriculum vitae, vanno dunque indirizzate direttamente agli organizzatori.
Altre informazioni su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1864/lavorare-estate-ragazzi

Lavori stagionali

Offerte di lavoro per animatori

Per la stagione estiva (a partire da gennaio) e per quella invernale (da settembre) le agenzie di animazione si occupano di reclutare personale di varie qualifiche (animatori, assistenti bagnanti, istruttori sportivi, hostess e altre figure professionali) da impiegare in strutture turistiche e alberghiere in Italia e all'estero.
Puoi trovare una selezione degli annunci su:
www.comune.torino.it/infogio/lavoro_estivo/offerte_lavoro_animatori.htm

Lavorare nei villaggi turistici

I villaggi turistici offrono varie occasioni di lavoro stagionale, sia nella stagione estiva sia in quella invernale, in Italia e all'estero. 
Di solito il personale che opera nei villaggi è reclutato da tour operator e agenzie di animazione, il cui compito è organizzare staff di personale addetto a varie mansioni: struttori sportivi, artisti e artigiani per laboratori creativi (per esempio di pittura, lavorazione della ceramica, decoupage), performer (cantanti, attori, cabarettisti, ballerini, ma anche coreografi, scenografi, costumisti e registi), tecnici dello spettacolo (montatori, elettricisti, fonici), professionisti della ristorazione (camerieri, chef, pasticceri, addetti sala), operatori alberghieri in tutti gli ambiti (receptionist, addetti ai piani e alle camere, personale delle pulizie), commessi, personale medico, manutentori, autisti e impiegati amministrativi.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1650/lavorare-nei-villaggi-turistici

Lavorare nei centri vacanza

I centri di vacanza sono strutture ricettive per vacanze e attività rivolge a bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni.
Di solito si trovano in località di interesse naturalistico. Gli animatori organizzano attività che offrono spazio alla creatività e all’espressione dei ragazzi, favorendone la socializzazione. Per lavorare come animatori nei centri vacanza è necessario candidarsi con l'invio del proprio curriculum vitae, preferibilmente nei primi mesi dell’anno. Molti centri vacanza raccolgono le candidature attraverso la compilazione di form online nelle sezioni "lavora con noi". I contratti sono di tipo stagionale o occasionale.

Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1623/lavorare-nei-centri-vacanza

Lavorare nei parchi divertimento in Italia

In Italia ci sono parchi di divertimento che durante l’estate cercano personale di varie qualifiche. Le strutture più grandi, oltre alle attrazioni, offrono una serie di servizi ricettivi con l’obiettivo di trattenere il pubblico più a lungo possibile (ad esempio Gardaland) mentre i parchi più piccoli hanno esigenze di personale limitate alla gestione diretta delle attrazioni.

Ogni anno queste strutture danno lavoro a molti giovani, con contratti stagionali, solitamente nel periodo da aprile/maggio a settembre/ottobre. Requisito fondamentale per lavorare in questo settore è la conoscenza almeno di base delle lingue.
Tutte le informazioni e i contatti su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/2053/lavorare-nei-parchi-di-divertimento-italia

Lavoro stagionale in agricoltura

In questo settore ci sono diversi tipi di attività lavorative: la raccolta, la cernita e l’immagazzinamento di frutta e ortaggi presso le imprese agroalimentari, in primavera ed estate; la vendemmia in autunno; la raccolta delle olive e degli agrumi in inverno. Per proporre la propria candidatura è consigliabile rivolgersi direttamente alle singole aziende agricole. E’ preferibile consegnare il curriculum vitae di persona. L’età minima per poter svolgere questa attività è 16 anni. Le domande vanno presentate in carta libera tra marzo e aprile di ogni anno, quando iniziano le operazioni di preparazione dei terreni. Occorre specificare, oltre ai dati personali, anche titolo di studio ed eventuali esperienze nel settore, che costituiscono un requisito preferenziale.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1661/lavoro-stagionale-agricoltura

Lavoro alla pari in Italia per stranieri

Le persone straniere interessate a lavorare alla pari presso le famiglie italiane, possono trovare indicazioni utili sulla pagina:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1648/lavoro-alla-pari-italia-stranieri

 

Mettersi in proprio

Sportello Impresa Giovani

Presso il Centro InformaGiovani di Torino è attivo lo sportello Impresa Giovani, un servizio su appuntamento, rivolto ai giovani 18-35 enni che intendono avviare un'attività autonoma o d'impresa. Fornisce informazioni personalizzate sulle opportunità imprenditoriali presenti sul territorio e sulle procedure per usufruirne. Pubblica una Guida per avviare un'attività imprenditoriale, scaricabile gratuitamente sul sito: www.comune.torino.it/infogio/impresa_giovani/guida_impresa.pdf
Altre informazioni su bandi e finanziamenti per l'imprenditoria giovanile, sono disponibili sul sito:
www.comune.torino.it/infogio/impresa_giovani/index.htm
Per informazioni sulle attività commerciali:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1535/commercio

Camera di Commercio di Torino - Settore Nuove Imprese

L'ufficio Nuove imprese della Camera di Commercio di Torino, aiuta gli aspiranti imprenditori dall’idea d'impresa alla realizzazione del progetto, con informazioni su adempimenti amministrativi, sui requisiti professionali, sui costi e sui finanziamenti disponibili.
Ulteriori informazioni su:
www.to.camcom.it/nuoveimprese

MIP - Mettersi In Proprio

La Città Metropolitana di Torino ha un servizio di supporto alla creazione di nuove imprese e attività in proprio. La consulenza offerta dal MIP va dall'idea d'impresa alla realizzazione concreta, attraverso lo sviluppo del business plan. Il servizio è gratuito.
Altre informazioni su:
www.mettersinproprio.it

 

Lavorare all’estero

Diritti dei lavoratori nell'Unione Europea

I cittadini dell’UE hanno diritto a cercare lavoro in un paese dell’Unione e a lavorare senza bisogno di un permesso di lavoro. E' prevista la parità di trattamento rispetto ai cittadini nazionali per quanto riguarda l’accesso al lavoro, le condizioni di lavoro, nonché qualsiasi altro beneficio sociale e fiscale.
Tutte le informazioni sono reperibili su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1988/diritti-dei-lavoratori-nellunione-europea

Tirocini di formazione e lavoro all'estero

Il tirocinio all’estero è un’esperienza di durata variabile che si svolge in un’azienda o un ente che può essere molto utile per iniziare a vivere in un contesto lavorativo internazionale. Riuscire a fare un tirocinio all’estero serve per arricchire la tua personalità oltre che il tuo curriculum.
Per fare un’esperienza all’estero puoi seguire due strade: organizzarti in modo autonomo, consultando i siti specializzati nelle offerte di tirocinio, oppure affidarti a enti e organizzazioni qualificate (Università, fondazioni, sportelli specialistici). Generalmente, quest’ultima strada risulta più semplice e dà buoni risultati.
Informazioni di dettaglio sono reperibili su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1624/tirocini-di-formazione-e-lavoro-allestero

Lavorare sulle navi

Imbarcarsi sulle navi da crociera rappresenta un’opportunità interessante per chi intende lavorare nel settore del turismo. Infatti, una nave da crociera è una piccola città dotata di tutti i comfort e servizi, che necessita di molteplici figure professionali per coprire un numero enorme di posizioni in svariati settori: intrattenimento, cura personale, lavori sul ponte e nella sala macchine, assistenza, servizi e ospitalità, staff di bordo, meccanico, elettrotecnico ecc.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/2044/lavorare-sulle-navi

 

Lavoro temporaneo all’estero

Nell'Unione Europea

Traineeship, internship, Work & Study

Traineeship, internship, Work & Study sono tutte possibilità per effettuare esperienze lavorative e di studio all'estero.
Esistono varie agenzie specializzate nell'organizzazione che, oltre alla ricerca del lavoro o dello stage, si occupano di trovare un alloggio e offrono assistenza di personale in loco per il disbrigo di pratiche burocratiche, come l’apertura di un conto corrente bancario o l’ottenimento di un certificato di residenza.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1626/agenzie-italiane-che-organizzano-tirocini-soggiorni-lavorativi-e-work

Lavorare nei parchi di divertimento in Europa

In Europa ci sono molti parchi di divertimento che durante l’estate cercano personale di varie qualifiche. Le strutture più grandi, oltre alle attrazioni, offrono una serie di servizi ricettivi con l’obiettivo di trattenere il pubblico più a lungo possibile (ad esempio Disneyland di Parigi) mentre i parchi più piccoli hanno esigenze di personale limitate alla gestione diretta delle attrazioni.
Ogni anno queste strutture danno lavoro a migliaia di giovani, con contratti stagionali, solitamente nel periodo da aprile a novembre. Spesso vengono reclutati anche giovani provenienti da altri paesi, sia per far fronte alla grossa richiesta di manodopera, sia per avere personale di tutte le nazionalità e rispondere adeguatamente alle esigenze dei turisti stranieri. Requisito fondamentale per lavorare in questo settore è la conoscenza almeno di base delle lingue.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/2048/lavorare-nei-parchi-di-divertimento-europa

Lavoro alla pari all'estero

Il lavoro alla pari prevede un periodo di permanenza presso una famiglia straniera, durante il quale si accudiscono i bambini e si svolgono alcuni lavori domestici in cambio di vitto, alloggio e una piccola retribuzione settimanale. Durante il soggiorno l'au pair può frequentare un corso di lingua e conoscere meglio la cultura del posto.
Il lavoro alla pari è prevalentemente rivolto alle ragazze.
Per saperne di più consigliamo due pagine informative:
TorinoGiovani: http://www.comune.torino.it/infogio/vacanze/vacanze_lavoro/lavoro_alla_pari.htm
Scheda Orientativa: http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1571/lavoro-alla-pari-allestero

Lavoro temporaneo in Germania

Per la ricerca di un lavoro temporaneo o “stagionale” in Germania è importante organizzarsi in tempo: se si è interessati a un’esperienza estiva è preferibile proporre la propria candidatura nei primi mesi dell’anno. La disponibilità in termini di tempo deve essere, di norma, più lunga di un mese. Solo alcune offerte di lavoro nel settore agricolo prevedono, a volte, un impegno di durata inferiore. Per alcune figure professionali, da impiegare nei settori turistico e alberghiero, può essere richiesta una disponibilità di sei/otto mesi, tra marzo e ottobre. Alcune esperienze di lavoro temporaneo si possono, invece, svolgere in qualsiasi periodo dell’anno.
Tutte le indicazioni utili per un'esperienza temporanea in Germania sono indicate su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1588/lavoro-temporaneo-germania

Lavoro temporaneo in Gran Bretagna

Per fare un'esperienza di lavoro temporaneo in Gran Bretagna ci sono molte occasioni. Potete trovare indicazioni utili per rivolgervi ai centri per l’impiego inglesi, denominati Job Centres Plus, oppure l'elenco delle agenzie di reclutamento, che offrono un servizio gratuito di supporto nella ricerca di lavoro, oltre agli elenchi dei Youth Information Centres diffusi su tutto il territorio nazionale, oppure trovare direttamente annunci di lavoro su quotidiani e periodici, oppure consigli per trovare una sistemazione abitativa economica (la più utilizzata dai giovani è la condivisione di un appartamento, House share o Flat share).
Queste e altre informazioni le trovate sulla pagina:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1591/lavoro-temporaneo-gran-bretagna

Lavoro temporaneo in Francia

Per svolgere un lavoro temporaneo in Francia è sufficiente avere 16 anni, ma è richiesta la maggiore età se l’orario di lavoro supera le 39 ore settimanali. Occorre una conoscenza di livello medio del francese, solo per alcuni lavori non qualificati può essere sufficiente una conoscenza elementare della lingua. La conoscenza di altre lingue è molto utile, soprattutto per il lavoro nei settore turistico-alberghiero. E’ preferibile avere un po' di esperienza nel settore in cui si intende lavorare, cosa indispensabile per qualifiche specifiche, come ad esempio istruttore sportivo, cuoco, manager o infermiere. La disponibilità in termini di tempo deve essere, di norma, più lunga di un mese. Solo alcune offerte di lavoro nel settore agricolo prevedono un impegno di durata inferiore.
Per approfondire le occasioni di lavoro temporaneo in Francia:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1583/lavoro-temporaneo-francia

Lavoro temporaneo in Irlanda (EIRE)

L’Irlanda del Nord (EIRE) è uno stato membro dell’Unione Europea e i cittadini italiani possono entrare e soggiornare senza richiedere un permesso alle autorità locali. Indipendentemente dal motivo che ti porta in Irlanda, lavoro temporaneo o fisso, occorre approfondire alcuni argomenti per affrontare al meglio questa esperienza. Sulla nostra scheda orientativa puoi trovare la guida “Irlanda – la vostra guida per un nuovo inizio”, una pubblicazione del Ministero del Welfare irlandese, con informazioni sui passi da compiere prima della partenza e riferimenti utili per ottenere assistenza: numero personale di servizio pubblico (PPS), trovare un lavoro, alloggio, diritti dei lavoratori, tassazione (pay as you earn) ecc.
Per saperne di più:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1595/lavoro-temporaneo-irlanda-eire

Lavoro temporaneo in Spagna

Nonostante la crisi economica degli ultimi anni, la Spagna offre occasioni di lavoro temporaneo in vari contesti turistici.
Per trovare informazioni sui Centri per l’Impiego spagnoli – SEPE (Servicio Público de Empleo Estatal) oppure sulle Oficinas de Empleo che offrono diversi servizi gratuiti, oppure sulle agenzie di recruitment spagnole  “Empresas de trabajo temporal” ma anche per consigli sulla candidatura e la redazione del CV, vi consigliamo la lettura della scheda orientativa:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1616/lavoro-temporaneo-spagna

Lavoro stagionale in agricoltura in europa e nel mondo

Per chi vuole fare un'esperienza di lavoro stagionale all'estero, il lavoro agricolo è una oppurtunità da prendere in considerazione. Anche per chi non ha ancora una qualifica professionale, oppure non parla benissimo le lingue straniere, può essere un modo interessante per conoscere nuovi paesi, per guadagnare qualcosa e entrare in contatto con altri lavoratori di tutte le nazionalità.
Informazioni e consigli utili su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/2054/lavoro-stagionale-agricoltura-europa-e-nel-mondo

Lavoro temporaneo nei Paesi Scandinavi

Per lavorare nei Paesi Scandinavi (Finlandia, Norvegia e Svezia) non è indispensabile parlare la lingua del posto ma è sufficiente un buon livello di conoscenza dell’inglese, che può essere a un livello più elementare nel caso di attività meno qualificate.
Per avere indicazioni utili alla ricerca, indirizzi di enti, servizi, associazioni e portali, leggere la scheda orientativa:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1603/lavoro-temporaneo-nei-paesi-scandinavi

In paesi extra Unione Europea

Lavoro temporaneo negli Stati Uniti (USA)

Gli Stati Uniti offrono molte opportunità di lavoro temporaneo, soprattutto nel periodo estivo. L’ingresso per motivi di lavoro è condizionato al possesso di uno specifico visto che consente il soggiorno nel paese esclusivamente per la durata del contratto di lavoro. Ogni anno il Governo stabilisce le quote di accesso per ciascun settore di attività mentre gli scambi culturali consentono di ottenere un visto particolare che durante la permanenza permette anche di lavorare.
Informazioni per non incorrere in problemi legali (non è sufficiente un visto turistico, con il programma Visa Waiver è illegale svolgere qualsiasi attività lavorativa), indicazioni sul CV e sulla candidatura, altre informazioni e consigli utili sulla scheda orientativa:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1622/lavoro-temporaneo-negli-stati-uniti-usa

Lavoro temporaneo in Australia

Fare un'esperienza di lavoro in Australia può essere un’opportunità non solo per migliorare la conoscenza della lingua inglese, ma anche per entrare in contatto con uno stile di vita diverso dal nostro.
Suggerimenti e informazioni utili si trovano sulla scheda orientativa:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1574/lavoro-temporaneo-australia

Lavoro temporaneo in Canada

L’ingresso in Canada per motivi di lavoro, anche temporaneo, è subordinato al possesso di un permesso di lavoro. Chi ha competenze professionali adeguate può richiedere un visto di residenza, rilasciato dal Governo canadese ai cittadini stranieri in grado di svolgere attività di rilievo per la crescita e l'innovazione del Paese (i cosiddetti skilled migrant).
Le indacazioni e i suggerimenti per fare un'esperienza di lavoro temporano in Canada si trovano su:
http://bancadati.informagiovanipiemonte.it/schede-orientative/schede/1577/lavoro-temporaneo-canada