Vacanze archeologiche e cantieri di restauro

Versione stampabileSend by email
Aggiornamento: 
Ottobre 2015
Esperienze aperte a tutti coloro che, pur non essendo archeologi professionisti, intendono dare il proprio contributo volontario alla valorizzazione di beni storici, artistici e culturali.

Premessa

Le vacanze archeologiche e i 'cantieri di restauro' sono soggiorni organizzati generalmente nei mesi estivi, che combinano la vacanza a lavori di volontariato negli ambiti del restauro del patrimonio culturale o a scavi archeologici veri e propri anche se non necessariamente riservati ad esperti. Vi partecipano studenti e appassionati sotto la direzione di archeologi. Sono dedicati allo studio, al rilievo, alla documentazione e a volte alla manutenzione di siti e monumenti.
Nei chantiers de bénévole francesi si partecipa a stage di costruzione in pietra e legno e alla sistemazione di monumenti storici. Solitamente i prezzi di cantieri e vacanze sono contenuti in quanto si contribuisce con il proprio lavoro alla realizzazione del progetto e comprendono quasi sempre vitto e alloggio in strutture vicine come scuole e ostelli della gioventù.

Si possono trovare altri campi di volontariato nella scheda orientativa Campi di volontariato sociale-ecologico

Di seguito elenchiamo alcune associazioni, in Italia e all'estero, impegnate nel settore dell’archeologia che propongono questo tipo di esperienze, con la descrizione delle relative attività. 

Enti italiani

  • ARCHEOCLUB D'ITALIA ONLUS - piazza Amba Alagi 18 (segreteria nazionale) - 00199 Roma - tel. 0644202250
    www.archeoclubitalia.org - Email: segreterianazionale@archeoclubitalia.org
    L'Archeoclub organizza, attraverso le sedi locali, campi di ricerca e scoperta di siti, insediamenti e complessi edilizi di valore storico, archeologico, architettonico e artistico abbandonati da tempo o semisconosciuti. Organizza anche campi studio all’estero.
    Sempre nel periodo estivo, l’Archeoclub, in collaborazione con università, enti locali, enti non profit e aziende private, si occupa di progetti che coinvolgono ragazzi di tutto il mondo.
    Tra le sedi di Archeoclub Italia ONLUS segnaliamo:
    • ARCHEOCLUB D’ITALIA - sede di VENEZIA - Cannaregio 1376/A - 30121 Venezia - tel. 041710515
      www.archeove.com - Email: info@archeove.com
      Organizza sull'sola del Lazzaretto Nuovo (Laguna Nord, fra le isole di Murano e Burano) workshop e workcamp che offrono molteplici occasioni per avvicinarsi al mondo dell’archeologia e conoscere temi di grande fascino, a stretto contatto con gli “addetti ai lavori”. I workshop di archeologia sperimentale riguardano vari settori come metallurgia, mosaico e tecniche pittoriche.
    • ARCHEOCLUB D’ITALIA - sede di CAMPOBELLO DI LICATA (AG) - via Trieste 1 c/o centro polivalente - 92023 Campobello di Licata (AG) - tel. e fax 0922883508
      www.kalat.org/it - Email: campi@kalat.org
      Progetto Kalat: i campi del Progetto Kalat si svolgono nelle contrade rurali di Campobello di Licata. Si tratta di attività di survey archeologica (individuazione di testimonianze archeologiche che hanno lasciato sul terreno tracce più o meno consistenti) e campi per il recupero di necropoli. Le lingue parlate durante i campi sono inglese e italiano. L’età richiesta è compresa tra i 18 e i 30 anni.
  • ARCHEODOMANI - via Pallavicino 10 - 00149 Roma (sede legale) - cell. 3397786192 - 393314478026
    www.archeodomani.com - Email: archeodomani@gmail.com
    La società Archeodomani, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana e il Comune di Bibbiena, organizza, in estate campagne di scavo archeologico. Presso il complesso termale della villa romana in località Domo. Non sono richieste competenze preliminari, ma l’attività è pensata per studenti delle discipline dei Beni Culturali che vogliano acquisire o perfezionare le metodologie di scavo archeologico e ad appassionati di turismo culturale e archeologia che intendano partecipare a tutti gli effetti alle varie fasi di uno scavo. L' attività è diretta e seguita in ogni momento da archeologi professionisti che garantiscono la scientificità delle tecniche di indagine.
  • CENTRO CAMUNO DI STUDI PREISTORICI DIPARTIMENTO VALCAMONICA E LOMBARDIA - Città della cultura - Via Marconi 7 - 25044 Capo di Ponte (BS) - tel. 036442091
    www.simbolisullaroccia.it - Email: dip.ccsp@gmail.com
    Il Dipartimento Valcamonica e Lombardia del Centro Camuno di Studi Preistorici organizza ogni anno un campo estivo di ricerca archeologica sull’arte rupestre preistorica e primitiva della Valcamonica. Il campo è in un’area di notevole importanza archeologica che l’UNESCO ha dichiarato Patrimonio mondiale dell’umanità, in quanto con le sue 300.000 figure costituisce il più grande bacino di arte rupestre d’Europa. L’età minima per partecipare è di 16 anni.
  • FORUM EUROPEO DELLE ASSOCIAZIONI ARCHEOLOGICHE - Adriana Martini c/o Gruppi Archeologici del Veneto - via Francesco Guardi 24 bis - 35134 Padova - tel. e fax 0498646701
    www.heritageforum.org - Email: president@heritageforum.org
    Il Forum Europeo delle Associazioni Archeologiche è composto da 32 associazioni, di 16 nazioni, interessate alla tutela del patrimonio archeologico, storico, culturale e delle tradizioni d’Europa. Alcuni campi beneficiano del patrocinio dell’Unione Europea.
    Per partecipare ai campi italiani ed europei organizzati dalle associazioni aderenti al Forum è necessaria l'iscrizione a un’associazione del Forum stesso. I campi sono aperti a ragazzi e adulti.
  • GRUPPI ARCHEOLOGICI D'ITALIA - via Baldo degli Ubaldi 168 - 00167 Roma - tel.0639376711
    http://gruppiarcheologici.org - Email: segreteria@gruppiarcheologici.org
    Organizza campi estivi di lavoro volontario per adulti e ragazzi, in collaborazione con i gruppi archeologici aderenti all’associazione, finalizzati alla valorizzazione e al recupero del patrimonio archeologico.
    L’iscrizione prevede una quota associativa all’Associazione Gruppi Archeologici d’Italia (per la copertura assicurativa).
    L’età minima per partecipare è 15 anni.
  • GAR - GRUPPO ARCHEOLOGICO ROMANO - via Contessa Bertinoro 6 - 00162 Roma - tel. 066385256
    Organizza scavi archeologici professionali ma alla portata di tutti con giovani di tutte le età, provenienti da tutto il mondo, guidati sul campo da esperti del settore. Operano principalmente nel Lazio.
    www.gruppoarcheologico.it - Email: info@gruppoarcheologico.it 
  • GAT - GRUPPO ARCHEOLOGICO TORINESE - via Santa Maria 6/e - 10122 Torino - cell. 3888004094 - Orario: venerdì 18.00-21.00
    www.archeogat.it - Email: segreteria@archeogat.it
    L’associazione opera in particolare nell’area torinese e in Piemonte, con l’obiettivo di valorizzare i beni archeologici e sensibilizzare l’opinione pubblica alla loro tutela e salvaguardia.
  • LE ORME DELL'UOMO COOPERATIVA ARCHEOLOGICA - piazza Donatori di Sangue 1 - 25040 Cerveno (BS) - tel. 0364433983  fax 0364434351
    www.rupestre.net
    Organizza campi archeologici estivi per la ricerca e lo studio dell'arte rupestre. I campi sono rivolti a studenti, appassionati, archeologi e insegnanti. I partecipanti provengono da molti paesi stranieri, soprattutto di lingua inglese. Al termine del campo viene rilasciato un attestato di partecipazione.
  • SOCIETA' FRIULANA DI ARCHEOLOGIA - Torre di Porta Villalta c/o Civici Musei di Udine - via Micesio 2 - 33100 Udine - tel. e fax 043226560
    www.archeofriuli.it - Email: sfaud@archeofriuli.it
     Organizza campi didattici e di ricerca. Attraverso incontri, corsi per soci e lezioni promuove i siti archeologici della regione.

Enti francesi

  • CLUB DU VIEUX MANOIR - Secrétariat et centre permanent - Ancienne Abbaye du Moncel - FR-60700 Pontpoint - tel. 0033 (0)344723398
    www.clubduvieuxmanoir.fr - Email: contact@clubduvieuxmanoir.fr
    L'associazione si occupa del restauro di antichi monumenti e scavi archeologici in tutte le regioni francesi. L'età minima per partecipare ai campi è 14 anni.
  • CONCORDIA - sede nazionale - 64 rue Pouchet - 75017 Parigi - tel. 0033 (0)145230023
    www.concordia.fr - Email: info@concordia.fr
    L’associazione si occupa di protezione ambientale, promozione sociale e restauro del patrimonio artistico. Alcuni cantieri in Francia e all’estero comprendono anche scavi archeologici. Attraverso il sito si possono contattare le sedi regionali dove si realizzano i progetti da scegliere in base al proprio interesse.
  • REMPART - 1 rue de Guillemites -75004 Parigi 
    www.rempart.com - Email: contact@rempart.com
    Organizzazione francese, fondata nel 1966, organizza campi che combinano vacanza e stage di costruzione e restauro. E' una associazione molto conosciuta e vi partecipano ragazzi di tutta Europa. Viene incoraggiata in maniera pedagogica la scoperta del patrimonio culturale, attraverso la messa a punto di un sistema di formazione di animatori volontari e in Servizio Civile Nazionale Volontario, sotto la supervisione degli architetti della Direzione dei Monumenti Storici francese. Ogni aspetto della vita dei partecipanti durante la permanenza è monitorato scrupolosamente tanto da consentire, in alcuni siti, la partecipazione di ragazzi a partire dai 13 anni.

Enti inglesi

  • ARBEIA ROMAN FORT - Arbeia Roman Fort Baring Street South Shields NE33 2BB - tel. 0044 (0) 1912771410 volunteering@twmuseums.org.uk
    www.twmuseums.org.uk/arbeia
    Arbeia Roman Fort organizza campi di volontariato archeologico per l’attuazione di scavi e fotografie di luoghi, per cinque giorni alla settimana.
    Per partecipare è necessario avere almeno 16 anni. I campi si svolgono da luglio a settembre e sono accessibili anche ai portatori di handicap.
  • COUNCIL FOR BRITISH ARCHAEOLOGY - Council for British Archeology , Beatrice De Cardi House , 66Bootham , York , y0307BZ - tel. 0044 (0)1904671417
    www.britarch.ac.uk - Email: info@britarch.ac.uk
    Organizzaza scavi e progetti di ricerca nel Regno Unito.
  • UPPER NENE ARCHAEOLOGICAL SOCIETY - Toad Hall, 86n Main Road - UK-Hackleton, Northhampton NN7 2AD -tel. 0044 (0)1604870312 fax 0044 (0)1933396267
    www.unas.org.uk - Email: education@unas.org.uk
    Offe l'opportunità di partecipare a scavi archeologici organizzati durante tutto l'anno.
  • www.archeologiaviva.it/scavi
    Rivista di divulgazione archeologica con segnalazione di scavi, news e viaggi a tema.
  • www.europreart.net
    Banca dati il cui obiettivo è la diffusione e l'accessibilità del patrimonio di arte preistorica europea. Contiene siti di importanti università ed enti culturali europei.