Lavoro di traduzione, interpretariato e insegnamento delle lingue straniere a Torino

Versione stampabileSend by email
Aggiornamento: 
Dicembre 2015

Premessa

In questa scheda segnaliamo alcuni centri che saltuariamente si avvalgono di personale esterno per lavori temporanei come interprete o traduttore. Si consiglia di consultare anche la scheda orientativaLavorare in fiere e congressi, perché le agenzie che operano in questo campo ricercano frequentemente anche traduttori e interpreti.

Per quanto riguarda la possibilità di lavorare come insegnanti di lingua straniera, sono ormai numerose le scuole di Torino che cercano periodicamente personale docente, di solito madrelingua, per i propri corsi. Le schede orientative Lingua inglese, Lingua francese, Lingua tedesca e Lingua spagnola contengono un indirizzario delle scuole di Torino che organizzano corsi di lingua, alle quali eventualmente è possibile inviare il proprio curriculum.

Requisiti

E’ indispensabile un’ottima conoscenza sia della lingua italiana sia della lingua straniera. Spesso le agenzie cercano personale free-lance, con esperienza pregressa.

Riferimenti utili

Attenzione! L’InformaGiovani fornisce di seguito un elenco di indirizzi utili per lavorare come traduttore o interprete a Torino, ma non ha gli strumenti per valutare la serietà e l’affidabilità delle agenzie o scuole di lingue sotto citate. Pertanto, non è da ritenersi in nessun caso responsabile del rapporto di lavoro e del tipo di trattamento economico che s’instaura tra lavoratore e agenzia.
Si ricorda, inoltre, che l’elenco fornito non è esaustivo di tutti gli indirizzi presenti a Torino, al contrario sono riportati solo quelli delle agenzie e delle scuole che hanno concesso l’autorizzazione al trattamento dei propri dati.

  • ALLTRAD - corso Regina Margherita 95 - 10124 Torino - tel. 0118124016
    www.alltrad.it - Email: info@alltrad.it
    L’agenzia ricerca traduttori free-lance madrelingua, esclusivamente con esperienza di alto livello in campo tecnico, scientifico e legale, per collaborazioni occasionali. Offre, inoltre, lavoro occasionale a interpreti di trattativa e conferenza, anch’essi madrelingua ed esperti.
    Il curriculum può essere inviato tramite mail oppure utilizzando l'apposito form on-line nella sezione Lavora con noi del sito.
  • IBSTORINO S.a.s. - via Rattazzi 11 - 10123 Torino - tel. 0115612522
    www.ibstorino.com/index.asp - Email: info@ibstorino.com
    La scuola seleziona prevalentemente insegnanti madrelingua o bilingue, con esperienze di docenza. Ricerca anche traduttori e interpreti con esperienza per i settori letterario, tecnico-scientifico, commerciale e legale. E’ possibile inserire il proprio curriculum nell'apposito database on-line nella sezione Lavora con noi del sito.
  • MULLER WORLDWIDE LINKS S.r.l. - via San Pio V 30 bis - 10125 Torino - tel. 0116694772
    www.mullerwwl.it - Email: info@mullerwwl.it
    L’agenzia richiede soprattutto insegnanti madrelingua e traduttori con esperienza di alto livello in ambito tecnico, scientifico e legale. Il curriculum può essere inviato tramite mail.
  • SELENE S.r.l. - via Medici 23 - 10143 Torino - tel. 0117499601
    www.seleneweb.com Email: selene@seleneweb.com
    L’agenzia si occupa di progettazione e organizzazione di convegni. Inoltre, offre servizi di traduzione e interpretariato, per i quali ricerca personale con esperienza nel settore. Il curriculum può essere inviato tramite fax o mail.
  • STUDIO MELCHIOR - via XX Settembre 58 - 10123 Torino - tel. 0115176230
    www.melchior.com - Email: studio@melchior.com
    L’agenzia si occupa di servizi di traduzione, interpretariato, formattazione grafica e localizzazione di software in oltre 200 lingue. I traduttori e gli interpreti free-lance, qualificati ed esperti in uno specifico settore, possono inviare un curriculum dettagliato tramite mail, indicando le lingue parlate e il livello di conoscenza di ognuna.

Si precisa che gli elenchi e i contatti di agenzie o imprese indicate nella scheda, in mancanza di strumenti per poterne valutare la serietà, sono realizzati con lo scopo di facilitare i giovani nella ricerca e non possono essere considerati una garanzia di affidabilità da parte della redazione.