Lavorare ai seggi elettorali a Torino

Versione stampabileSend by email
Aggiornamento: 
Aprile 2016

Premessa

Per lo svolgimento di eventi elettorali e referendari i comuni procedono alla costituzione dei seggi elettorali, composti da un Presidente, un Segretario e quattro Scrutatori (tre in caso di referendum).

Il Presidente e gli Scrutatori sono designati tra gli iscritti in appositi albi, aggiornati ogni anno. La nomina dei Presidenti di seggio spetta al Presidente della Corte d’Appello e avviene almeno 30 giorni prima della data prevista per la votazione. Gli scrutatori vengono designati dalla Commissione Elettorale Comunale, che provvede anche alla formazione di una graduatoria per eventuali supplenze. Il Segretario, invece, è scelto direttamente dal Presidente di seggio.

Per lavorare ai seggi elettorali di Torino è necessario essere residenti sul territorio cittadino. I moduli per l’iscrizione agli albi possono essere scaricati dal sito del Comune di Torino oppure ritirati presso l’Ufficio del Servizio Elettorale, al quale vanno presentati direttamente oppure trasmessi via fax al numero 01101125393, oppure con posta elettronica certificata all'indirizzo servizi.civici@cert.comune.torino.it . Alle domande inviate via fax o PEC deve essere allegata una copia del documento d’identità.

L’iscrizione non ha una scadenza, rimane cioè valida finché non si perdono i requisiti richiesti. Tuttavia, la domanda deve essere ripetuta nei casi di trasferimento della residenza e di cancellazione dalle liste elettorali per perdita del diritti politici.
Il servizio viene retribuito con un compenso forfettario, a cui si aggiunge una parte variabile in base al numero di schede elettorali. La cifra base è di 150,00 euro per i Presidenti e di 120,00 euro per gli scrutatori, a cui si aggiungono rispettivamente 37,00 e 25,00 euro per ogni scheda in più (fino a 5 schede). 

Attenzione! L’iscrizione all’Albo di Scrutatore o a quello di Presidente non assicura la certezza di essere nominati; non tutte le persone iscritte, infatti, ottengono la nomina.

Presidenti di seggio

Le domande devono essere presentate da fine settembre al 31 ottobre di ogni anno.

I requisiti per essere inseriti nell’albo sono:

  • iscrizione nelle liste elettorali del Comune di Torino;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Segretari

Il segretario viene scelto direttamente dal Presidente di seggio, per cui non è prevista la presentazione di una domanda.

I requisiti richiesti per svolgere tale funzione sono:

  • iscrizione nelle liste elettorali del Comune di Torino;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Scrutatori

Le domande devono essere presentate da fine settembre al 30 di novembre di ogni anno.

I requisiti per essere inseriti nell’albo sono:

  • iscrizione nelle liste elettorali del Comune di Torino;
  • aver assolto l’obbligo scolastico.

 

Riferimenti utili

Le domande sono raccolte dall'Ufficio Servizio Elettorale di Torino: