Lavoro temporaneo in Francia

Versione stampabileSend by email
Aggiornamento: 
Dicembre 2015
Ultima modifica: 
Giugno 2016
Dove sei: 

Premessa

Per la ricerca di un lavoro temporaneo o stagionale è importante organizzarsi in tempo: se si è interessati a un’esperienza estiva è preferibile proporre la propria candidatura nei primi mesi dell’anno, per quelle invernali a settembre/ottobre.
La disponibilità in termini di tempo deve essere, di norma, più lunga di un mese. Solo alcune offerte di lavoro nel settore agricolo prevedono un impegno di durata inferiore.
Nel settore turistico-alberghiero, per alcune figure professionali, è richiesta una disponibilità di sei/otto mesi, tra marzo e ottobre.

Le job d'été e il lavoro stagionale in Francia sono regolamentati a livello nazionale. Come per gli altri lavori è previsto un salario orario minimo garantito, il cosiddetto SMIC - Salaire Minimum Interprofessionel de Croissance. Lo SMIC è fissato per decreto ogni anno: la verifica delle condizioni previste è disponibile sul sito del Pole-emploi all'indirizzo
www.pole-emploi.fr/actualites/les-jobs-d-ete-@/suarticle.jspz?id=46966

Vi consigliamo di leggere anche la scheda orientativa Partire informati su cui sono riportate varie informazioni generali su documenti, mezzi di trasporto, norme sanitarie, consigli a tutela del viaggiatore e agevolazioni per i giovani all'estero.

Requisiti generali

Per svolgere un lavoro temporaneo in Francia è sufficiente avere 16 anni, ma è richiesta la maggiore età se l’orario di lavoro supera le 39 ore settimanali. Occorre una conoscenza di livello medio del francese, solo per alcuni lavori non qualificati può essere sufficiente una conoscenza elementare della lingua. La conoscenza di altre lingue è molto utile, soprattutto per il lavoro nei settore turistico-alberghiero. E’ preferibile avere un po' di esperienza nel settore in cui si intende lavorare, cosa indispensabile per qualifiche specifiche, come ad esempio istruttore sportivo, cuoco, manager o infermiere.

All'interno dell'Unione Europea i cittadini dei vari Stati hanno il diritto alla libera circolazione. Questo diritto comprende anche il diritto di lavorare in tutti gli Stati dell'Unione, alle stesse condizioni garantite nel proprio paese.
E’ necessario il possesso di un documento d'identità valido per l'espatrio, secondo la legislazione dello stato di cui si ha la cittadinanza.
Se si intende soggiornare per un periodo superiore a 3 mesi è necessario iscriversi all'anagrafe della popolazione residente e produrre la documentazione che attesti il motivo del soggiorno.
Ai cittadini non comunitari consigliamo di rivolgersi al Consolato del Paese in cui desiderano recarsi, dove è anche possibile ottenere maggiori informazioni sulle diverse normative nazionali.
Sulla scheda orientativa Diritti dei lavoratori nell'Unione Europea potete trovare informazioni utili sulla libertà di circolazione delle persone in cerca di lavoro.

Come candidarsi: la lettre de motivation e il Curriculum Vitae in francese

Le modalità di candidatura in Francia sono parzialmente diverse da quelle italiane. E' necessario inviare una lettre de motivation con allegato il proprio Curriculum Vitae, sia che si risponda a un'offerta di lavoro specifica, sia in caso di candidatura spontanea. La lettera non è una generica lettera di accompagnamento ma deve esprimere delle motivazioni specifiche per la candidatura a quel posto di lavoro in quella determinata azienda. Attraverso la lettera i selezionatori possono avere una prima impressione del candidato. A meno che non sia indicato diversamente, sia la lettera sia il CV devono essere in lingua francese e scritti al computer, con un chiaro riferimento all’eventuale offerta per la quale ci si sta candidando. Un supporto per la redazione della lettre de motivation si può trovare su http://dessinetoiunemploi.com/comment-faire-sa-lettre-de-motivation-en-un-clic/
Attenzione però a non banalizzare la lettre de motivation, evitate di usare frasi fatte che indispongono il selettore. Vi consigliamo di leggere questa pagina http://dessinetoiunemploi.com/lettre-de-motivation-nimporte-quoi/
In alcuni settori lavorativi, come la grande distribuzione, i parchi divertimento, le aziende multinazionali e in franchising, le candidature per un posto di lavoro si presentano prevalentemente online nella sezione "recrutement" dei siti internet delle aziende, con inserimento di dati anagrafici, esperienze lavorative e interessi personali, allegando eventualmente il CV.
Un consiglio utile:
andate su Google.fr e posizionatevi su Immagini, inserite la voce CV o lettre de motivation per ottenere modelli concreti a cui fare riferimento per costruire il vostro CV personalizzato e una lettera di motivazione in francese, evitando le traduzioni letterali.
Se avete un profilo su Linkedin, il social network più utilizzato in ambito lavorativo, utilizzatelo! Se non ce l'avete createlo su: http://it.linkedin.com/nhome
Sul sito www.letudiant.fr sono reperibili vari suggerimenti per compilare CV e lettre de motivation, oltre a consigli per sostenere il colloquio di selezione.
Per la redazione del curriculum vitae vi consigliamo questo video:

Come muoversi per una ricerca efficace?

Esistono varie possibilità.

  • Rivolgersi ai consiglieri EURES
    Si tratta dell'European Employment Services - Servizi Europei per l’Impiego, una rete di servizi di informazione nata con l’obiettivo di favorire la mobilità lavorativa all’interno dell’Unione Europea.
    Tulle le informazioni si trovano su: http://ec.europa.eu/eures/home.jsp?lang=it
  • Cercare gli annunci di lavoro attraverso i portali e le banche dati online
    A seguire, un elenco di portali per la ricerca del lavoro in Francia.
    • www.jobs-ete.com/ - sito web a cura del CIDJ, propone una rassegna di offerte di lavoro per la stagione estiva e alcuni consigli pratici.
    • www.bonial.fr/Emplois-Verts - impieghi o stage nel settore dell'ambiente, dell'ecologia e delle energie rinnovabili
    • www.cadremploi.fr - offerte di vario genere, in base al tipo di impiego, al settore lavorativo o alla località
    • www.directemploi.com - si trovano offerte di lavoro, si può inserire il proprio curriculum e ricevere aggiornamenti via mail. Vengono anche forniti consigli utili per colloqui di lavoro e lettere di autocandidatura
    • http://emploi-etudiant.vivastreet.fr/offre-emploi-etudiant - numerosi annunci di lavoro stagionale anche per studenti
    • https://travaux.mondevis.com/emploi/ - sito del progetto "Emploi pour tous", motore di ricerca di annunci specializzati nell'ambito dell'artigianato e dei lavori manuali
    • www.monster.fr - Agenzia di ricerca di personale
    • www.optioncarriere.com - motore di ricerca che effettua una selezione degli impieghi pubblicati sui principali siti per la ricerca di lavoro
    • www.regionsjob.com - si tratta di un portale che contiene offerte di impieghi vari, con possbilità di ricerca in base alle regioni della Francia. È possibile inserire il proprio curriculum o abbonarsi per ricevere aggiornamenti via mail
    • www.stepstone.fr - Agenzia di ricerca di personale

    Di seguito riportiamo un elenco di siti più generici, dedicati al lavoro in Europa e nel resto del mondo, attraverso i quali è possibile reperire anche offerte per la Francia:

    • www.anyworkanywhere.com - offerte di lavoro in vari settori
    • www.action-emploi.net - ricerca di lavoro in tutto il mondo, con consigli e informazioni pratiche
    • www.aidemploi.com - offerte di lavoro in tutto il mondo
    • www.careerjet.it - annunci di lavoro in vari settori, con la possibilità di effettuare ricerche in tutto il mondo
    • www.goinglobal.com - contiene offerte di lavoro in tutto il mondo
    • www.jobsite.co.uk - ricerca di lavoro in varie località, con la possibilità di inserire il proprio CV
    • www.keljob.com - motore di ricerca per offerte di lavoro nel mondo. E' possibile inserire il proprio CV e ricevere aggiornamenti via email
    • www.parcours-emploi.com - offerte di lavoro in tutto il mondo. Cliccando sul paese di interesse vengono segnalati i siti locali dai quali partire per un'altra ricerca più mirata. Sul sito si può anche inserire il proprio CV, ricevere aggiornamenti via mail e trovare consigli per colloqui di lavoro e lettere di presentazione o informazioni sui tipi di contratto e sui diritti dei lavoratori
    • www.summerjobs.com - motore di ricerca di lavori estivi in tutto il mondo, in qualsiasi ambito professionale. Gli annunci possono essere in lingua inglese o nella lingua del paese di riferimento
    • www.summerjobs.co.uk - portale (in inglese) per la ricerca di lavoro stagionale in tutto il mondo

  • Rivolgersi alle agenzie di collocamento private o alle agenzie per il lavoro interinale
    Queste agenzie sottopongono alle aziende i curricula che ricevono. Il loro compito è quello di gestire con modalità semplificate le procedure di selezione del personale, attraverso un servizio di consulenza gratuito. Sono solitamente specializzate per settori (sanità, artigianato, informatica ecc.) e le suggeriamo come un ottimo canale per i settori alberghiero e H.T. (High Tecnology).
    Tra le principali agenzie segnaliamo:

    Altri indirizzi sono reperibili direttamente sulle Pagine Gialle francesi (Pages Jaunes) alle voci travail temporaire, agences d’intérim e cabinet de recrutement. Le Pages Jaunes sono disponibili on-line all'indirizzo: www.pagesjaunes.fr
    Ricordiamo che le agenzie di lavoro interinale fanno parte di reti internazionali, per cui anche dai loro siti italiani è possibile accedere agli indirizzi di quelle francesi e dei vari paesi in cui operano.

  • Utilizzare i servizi del Pôle Emploi
    Il Pôle Emploi è un servizio pubblico diffuso su tutto il territorio francese (ha sostituito l'ANPE, Agenzia nazionale di collocamento) ed è una struttura molto organizzata che mette in contatto le offerte di lavoro e le domande dei candidati.
    Sul sito www.pole-emploi.org è possibile accedere alla banca dati che contiene offerte di lavoro in tutto il Paese.
  • Contattare i centri Informagiovani in Francia
    Sono diffusi su tutto il territorio nazionale. Per maggiori informazioni suggeriamo il Centro di Informazione e Documentazione Giovani (CIDJ) di Parigi, sul cui sito internet, nella sezione “Le Réseau Information Jeunesse”, sono segnalati i 27 centri regionali d'informazione e i circa 1.600 punti informativi sul territorio francese:
    • PARIS CIDJ - Centre d'information et de Documentation Jeunesse - 101 Quai Branly - 75015 Paris Cedex 15 - 0033(0)144491200
      www.cidj.com
       
  • Consultare gli annunci di offerte di lavoro pubblicati sui quotidiani e sulle riviste specializzate
    Gli annunci sui quotidiani sono uno strumento sempre meno utilizzato ma su alcuni quotidiani si trovano sezioni dedicate alle offerte di lavoro. Di seguito un elenco dei principali quotidiani e riviste online:
  • Visitare le fiere del lavoro o salons ou rencontres de recrutement
    Sul sito www.jobrencontres.fr sono reperibili le informazioni sui Salons de Recrutement o Fiere del Lavoro in Francia.
    Si tratta di valide occasioni per presentare il proprio curriculum alle aziende che stanno cercando personale, attraverso un breve colloquio di lavoro, a cui potrebbe seguire una convocazione per una vera e propria selezione. Tra i più importanti salons segnaliamo quello di Parigi “Paris pour l’Employ”, che si svolge a ottobre, il cui programma è consultabile al sito www.parisemploi.org
  • Lavoro alla pari
    In questo periodo di crisi del mondo del lavoro, il lavoro alla pari è una valida, veloce e concreta possibilità per trovare un lavoro temporaneo all'estero. Prevede la cura dei bambini e lo svolgimento di piccoli lavori domestici, presso una famiglia ospitante, in cambio di vitto, alloggio e di un contributo minimo. Per approfondire l’argomento consulta la scheda orientativa Lavoro alla pari all’estero.

Lavoro nel settore turistico-alberghiero

Per il lavoro nel settore alberghiero e della ristorazione esiste un’apposita regolamentazione perché l’orario settimanale spesso supera le 39 ore, limite oltre il quale non è sufficiente avere almeno 16 anni ma è necessario averne almeno 18. La maggiore età è necessaria anche per poter lavorare presso locali in cui si vendono alcolici.
Le figure professionali più ricercate sono addetto alla reception, maître, cameriere e cuoco. Questi lavori prevedono un contatto con il pubblico e sono quindi accessibili solo a chi ha una buona conoscenza della lingua francese ed esperienza nel settore.
Sono previste anche mansioni per cui è richiesta poca o nessuna esperienza: addetto al guardaroba, governante ai piani e aiuto-cucina.
Più raramente vengono richiesti commessi, hostess, baristi, animatori e baby sitter. Quasi tutti i datori di lavoro offrono vitto e alloggio.

La candidatura, in genere, deve essere inviata a partire dal mese di gennaio, se si vuole lavorare nel periodo estivo, e deve contenere informazioni chiare e concise su esperienze di lavoro, interessi e attitudini, oltre ai dati personali, titoli di studio e professionali (possibilmente inerenti al tipo di lavoro che si cerca) e livello di conoscenza della lingua.
Per il periodo estivo le strutture iniziano a cercare il personale nel mese di marzo e viene data precedenza ai candidati disposti a lavorare per l’intera stagione.
La stagione invernale va da dicembre a marzo, con richieste a partire da settembre.

Per trovare lavoro in questi settori può essere utile rivolgersi:

  • ai Syndicat d'Initiative delle località turistiche, che forniscono gratuitamente l'elenco degli hotel, ristoranti e campeggi della zona di interesse. La richiesta va indirizzata al Syndicat d'Initiative, indicando il nome del Comune in cui si intende lavorare. Per maggiori informazioni consulta il sito www.tourisme.fr che permette di fare una ricerca e trovare l'indirizzo del Syndacat della zona di interesse
  • all’Ufficio del turismo di Parigi che pubblica due opuscoli, uno sugli hotel e uno sui ristoranti. Per maggiori informazioni: www.parisinfo.com

E' anche possibile contattare l'OSE - Office de Services Etudiants - Le Club Etudiant - un'associazione studentesca che può fare da intermediaria. Ha sede a Parigi ma ci sono uffici in quasi tutte le regioni francesi. Per maggiori informazioni andare alla voce "emploi étudiant" sui sito www.leclubetudiant.com

Segnaliamo inoltre un motore di ricerca di lavori alberghieri nel mondo:

Un’altra opportunità di lavoro è presso gli ostelli della gioventù, con mansioni di vario tipo: custodi, receptionist, addetti alle pulizie o alla cucina. Il compenso può essere limitato a vitto e alloggio. Si possono contattare direttamente le strutture direttamente reperibili su:

Per quanto riguarda il lavoro nel settore turistico, i centri di vacanza estivi, i villaggi turistici e i parchi divertimento e a tema sono tra le maggiori fonti di lavoro. Altre valide occasioni sono possibili nell'ambito del noleggio autovetture.
Nella maggior parte dei casi vengono forniti anche vitto e alloggio. Il principale periodo di attività lavorativa va da marzo a ottobre.

CENTRI DI VACANZA E DI SOGGIORNO
Nei periodi delle vacanze scolastiche, ci sono diverse possibilità di lavoro nei centri di vacanza e di soggiorno.
Le mansioni più richieste riguardano le figure di animatore, educatore, istruttore sportivo, accompagnatore di gruppi, insegnante di danza, musica e artigianato, lavapiatti, addetti alle pulizie e alla reception.
Per gli studenti del primo anno di medicina o del primo anno della scuola per infermieri è anche possibile trovare lavoro per la sorveglianza sanitaria.
Per alcuni settori specifici, quali l’animazione sportiva o il lavoro con i bambini, sono richiesti titoli specifici, quali il BEES - Brevet d'Etat d’Educateur Sportif e il BAFA - Brevet d'Adptitude aux Fonctions d’Animateurs, o titoli equipollenti.
Per capire meglio i criteri di recrutamento, andate sul sito del Ministère de la Jeunesse - www.jeunes.gouv.fr - e fate una ricerca della voce "travailler dans le sport".

Di seguito segnaliamo un'elenco di siti utili per trovare lavoro nel campo dell'animazione o in ambito sportivo:

  • www.animjobs.com - le offerte di lavoro si trovano nella sezione Offres employ animation;
  • www.leolagrange.org - Fédération nationale Léo Lagrange, un’associazione specializzata nell’animazione e nella formazione di operatori;
  • www.planetanim.com - le offerte di lavoro si trovano nella sezione Offres d'Employ;
  • www.jobanim.com - permette di cercare un lavoro tramite la consultazione di una banca dati e di inserire il proprio CV; 
  • www.animnet.com - contiene indirizzi di colonie estive e soggiorni linguistici oltre ad alcune offerte di lavoro;
  • http://metier-animation.com - indirizzato ai settori dell’animazione educativa, sociale e culturale;
  • www.adventurejobs.co.uk - (in inglese) propone offerte di lavoro in ambito turistico, alberghiero e sportivo, in tutto il mondo;
  • www.recrutour.fr - offerte nel settore turistico, alberghiero-ristorativo e del tempo libero;
  • www.sportcarriere.com - offerte di lavoro nel settore sportivo, ma anche commerciale, alberghiero e della ristorazione.

VILLAGGI TURISTICI
Per poter lavorare nei villaggi turistici può essere utile contattare direttamente i tour operator in Italia. Alcuni riferimenti sono reperibili sulla scheda orientativa Lavorare nei villaggi turistici.
Segnaliamo inoltre il tour operator Belambra www.vvf-villages.fr/ - Villages Vacances Familles Belambra, nella sezione Belambra recrute è presente una banca dati con offerte di lavoro nelle varie attività del settore, suddivise per regione.

Ricordiamo che è anche possibile presentare la propria candidatura spontanea rivolgendosi direttamente alle strutture turistiche oppure candidarsi attraverso le agenzie interinali (vedi sopra).

PARCHI DI DIVERTIMENTO E PARCHI A TEMA
I parchi di divertimento offrono numerosi tipi di lavori durante l'estate. I posti disponibili riguardano principalmente il settore dell'accoglienza, della vendita, della pulizia, della ristorazione e della sorveglianza.
L’attività lavorativa è organizzata in mansioni a carattere stagionale. La durata della stagione di solito va da marzo a ottobre e l'attività può essere svolta anche a tempo parziale, ma non può in ogni caso superare gli otto mesi.
In molte strutture è applicato l'orario settimanale di 35 ore, con giornate di 8 ore nei fine settimana. Spesso l'alloggio è fornito dai datori di lavoro (e detratto poi dallo stipendio). Per lavorare è necessario aver compiuto almeno 16 anni; sono richiesti minimo 18 anni quando l’orario di lavoro supera le 39 ore settimanali. Requisito fondamentale per lavorare in questo settore è la conoscenza almeno di base della lingua francese e di quella inglese.

La principale occasione in questo settore è Disneyland Paris, sia come numero di posti di lavoro che come qualità organizzativa. Propone contratti che variano dai 6 agli 8 mesi, a partire da marzo. Per essere assunti è necessario avere almeno 18 anni, anche se l’orario di lavoro è di 35 ore settimanali. Le preselezioni vengono effettuate presso gli sportelli EURES di tutta Italia, gli indirizzi sono reperibili sul sito http://ec.europa.eu/eures/home.jsp?lang=it
E’ comunque possibile consultare le offerte disponibili e candidarsi online sul sito http://disneylandparis-casting.com

Per gli altri parchi divertimento occorre inviare la domanda, presso gli uffici del personale, con allegato un curriculum vitae. In particolare è bene segnalare la conoscenza di una o più lingue straniere, il possesso della patente di guida, eventuali brevetti di soccorritore o qualifiche professionali come quella di animatore, attività sportive praticate ed eventuali altri hobby.
Sul sito www.parksmania.it - nella sezione Parchi - In Europa, è presente l’elenco dei parchi di divertimento francesi, molti dei quali ricercano direttamente il personale. L’elenco dei parchi di divertimento è reperibile anche sul sito www.achus.net (in spagnolo).

Lavoro nel settore agricolo

I lavori stagionali in agricoltura riguardano principalmente il taglio e la raccolta del grano e del mais, la vendemmia, la raccolta del tabacco, dei legumi e della frutta. In genere la durata dei lavori varia da dieci a trenta giorni, con un orario distribuito anche su sette giorni settimanali.
E’ un’attività fisicamente impegnativa e condizionata dalle condizioni climatiche. L’alloggio viene offerto, di norma, solo a chi vendemmia, conviene quindi munirsi di attrezzatura da campeggio per gli altri tipi di raccolta.
Non sono richieste esperienze precedenti o particolari qualifiche, con l'eccezione dei lavori che prevedono la guida di macchine agricole.
La candidatura deve essere inviata almeno due mesi prima del periodo di lavoro. E’ importante che la richiesta sia ben organizzata, scorrevole, chiara e concisa, non più lunga di una pagina e contenga esperienze di lavoro, interessi e attitudini professionali (possibilmente inerenti al tipo di lavoro che si intende svolgere). Occorre indicare dati personali, titoli di studio e il livello di conoscenza della lingua.
Per capire quando muoversi e candidarsi è importante conoscere le date di raccolta per tipologia di prodotto, suddivise a seconda della regione.
Anche se in genere le proposte di lavoro vengono pubblicate nel periodo di marzo/aprile, riportiamo i periodi di maturazione dei raccolti, che sono diversi da regione a regione. Si tratta di periodi indicativi che possono variare ogni anno in base alle condizioni meteorologiche:

  • Valle del Rodano: ciliegie da metà maggio a metà giugno;
  • Centre - Périgord: fragole da metà maggio a metà giugno;
  • Centre Sud-Ovest: primizie da giugno a settembre;
  • Isère (in particolare la zona di Grenoble): noci in autunno;
  • Sud-Ovest e Est: pomodori e foglie di tabacco tra agosto e settembre;
  • Auvergne e Aquitania: mais da metà luglio a metà agosto;
  • Centre, Haute-Alpes e Haute Savoie: mele e pere da fine agosto a fine ottobre;
  • Beaujolais (zona compresa tra le città di Lyon e Mâcon), Midi-Pyrénées, Savoia, Paesi della Loira, Champagne, Borgogna, Aquitania: vendemmia da metà agosto a fine ottobre.

Normalmente i proprietari dei vitigni offrono vitto e alloggio ai propri lavoratori e la giornata lavorativa dura fino a nove ore per sette giorni alla settimana. La durata dei lavori varia dagli otto ai dieci giorni (15 giorni se l'annata è buona). Il compenso è stabilito da accordi sindacali, ma è comunque consigliabile prendere visione della retribuzione e delle condizioni previste prima dell'assunzione e accertarsi che siano conformi alle tariffe stabilite. Questa regola vale per qualsiasi tipo di raccolta.
Le spese di trasporto per raggiungere le località di lavoro, solitamente sono a carico del lavoratore. Solo in alcune regioni vengono organizzati dei passaggi pullman (per esempio da Parigi alle zone dei vitigni).

Punto di riferimento per il lavoro del settore agricolo è l’APCA - Assemblée Permanente des Chambres d’Agriculture. Le Camere Dipartimentali dell’Agricoltura sono diffuse in tutte le regioni, dispongono di varia documentazione e mettono in contatto i datori di lavoro con coloro che cercano impiego nel settore.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.chambres-agriculture.fr/ che contiene anche offerte di lavoro.

Inoltre, sul sito http://anefa.org/saisonniers/travail-saisonnier dell'ANEFA (Associazione nazionale francese per l'impiego e la formazione agricola) è presente una sezione dedicata al lavoro stagionale, con informazioni di carattere pratico e link per consultare le offerte di lavoro.
Per la ricerca del lavoro può essere utile rivolgersi direttamente alle aziende del settore o consultare giornali e riviste specializzate che pubblicano delle offerte di lavoro.
Il giornale “La France Agricole” al link www.lafranceagricole.fr è un valido riferimento nel settore; inoltre sul sito www.agricultureannonces.com si trovano numerosi annunci di lavoro.
Nell'ambito dell'agricoltura biologica, il sito “Nature et progrès” al link www.natureetprogres.org oltre alle informazioni sulle colture elenca i siti di associazioni e riviste specializzate a cui si può fare riferimento per trovare lavoro in questo settore.
Si può proporre la propria candidatura anche attraverso i portali specifici per la ricerca di lavoro in questo settore, come ad esempio www.apecita.com  che contiene richieste per tecnici per agricoltura e per il settore agro-alimentare.
Infine sulla piattaforma di ricerca (in inglese) Picking Jobs è possibile trovare offerte di lavori in ambito agricolo in tutto il mondo, oltre che in Francia, al sito www.pickingjobs.com

Potrebbe anche interessarti consultare la scheda orientativa Lavoro stagionale in agricoltura in europa e nel mondo

Riferimenti utili

Di seguito sono elencati i riferimenti delle principali organizzazioni, che forniscono indicazioni generali a chi vuole trovare un lavoro temporaneo in Europa (legislazione, tipologie di contratto, uffici dove reperire informazioni, redazione curricula e altri servizi).

Italia

  • RETE ITALIANA DEI SERVIZI EUROPEI PER L'IMPIEGO - rete EURES, EURopean Employment Services
    http://ec.europa.eu/eures/home.jsp?lang=it
    Il servizio EURES è una rete di cooperazione fra i servizi pubblici per l’impiego nei paesi dell’Unione Europea, oltre a Svizzera, Islanda, Liechtenstein e Norvegia, coordinato in Italia dalla Divisione Generale del Mercato del Lavoro. Si avvale di consiglieri che informano sulle condizioni del mercato del lavoro e sulle opportunità di impiego, raccolgono i curricula dei candidati disponibili alla mobilità e forniscono indicazioni per il riconoscimento dei titoli di studio.
    Sul sito è possibile consultare una banca dati di offerte di lavoro nei paesi europei, aggiornata in tempo reale, inserire il curriculum vitae, consultare gli annunci di lavoro e ottenere numerose informazioni utili sulla vita nei vari paesi della rete EURES. Inoltre è presente l’elenco completo degli sportelli EURES in Italia. Il servizio è gratuito.
  • EUROGUIDANCE
    www.euroguidance.net - Network europeo sostenuto dalla Commissione Europea, raccoglie e diffonde le informazioni su occupazione e formazione nei vari Paesi della UE. In Italia: www.isfol.it/euroguidance - Centro Euroguidance c/o Isfol - Corso d’Italia, 33 - 00198 Roma – Tel. 0685447048 - Email:euroguidance@isfol.it
    Oltre a aggiornamenti sulla normativa e informazioni per un trasferimento all’estero, cura la guida "Living Europe"
  • EUROPE DIRECT - numero verde 80067891011 (valido da qualsiasi località dell'UE)
    http://ec.europa.eu/europedirect/index_it.htm
    Servizio dell’Unione Europea che, oltre a fornire informazioni generali sulla UE e sulle sue politiche, risponde a domande mirate su vari argomenti, come il riconoscimento dei propri titoli di studio in un paese europeo, e offre consigli pratici per muoversi all’interno dell'Unione. E’ possibile contattare Europe Direct telefonicamente, attraverso un numero verde internazionale e multilingua, compilando l’apposito form sul sito, utilizzando il servizio di assistenza on-line, oppure rivolgendosi al centro più vicino. L’elenco dei centri è presente sul sito.
  • RENDEZ VOUS EN FRANCE - ENTE NAZIONALE DEL TURISMO
    Sito ufficiale dell’Ente del turismo francese con informazioni utili per un soggiorno in Francia: http://it.rendezvousenfrance.com (anche in italiano) - email info.it@rendezvousenfrance.com
     

Francia

Di seguito elenchiamo alcuni riferimenti utili che forniscono indicazioni generali sul lavoro in Francia.

  • MINISTÈRE DU TRAVAIL, DE L’EMPLOI ET DE LA SANTÉ
    www.travail-emploi-sante.gouv.fr
    schede pratiche sul diritto del lavoro, le misure per l'occupazione e la formazione professionale.
  • MINISTÈRE DES AFFAIRES ÉTRANGÈRES ET EUROPÉENNES (MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI) -
    www.diplomatie.gouv.fr
    informazioni utili per gli stranieri che vogliono entrare e soggiornare in Francia

Di seguito segnaliamo alcuni link utili con informazioni per la ricerca di un lavoro.

  • http://europa.eu/index_it.htm - settore del sito dell’Unione Europea dedicato alle informazioni pratiche sui diritti e le possibilità dei cittadini comunitari, dalla libera circolazione alla tassazione dell’attività lavorativa
  • www.eurocultura.it - sito dell’associazione Eurocultura, che si occupa di mobilità internazionale. Iscriversi alla newsletter per ricevere informazioni aggiornate settimanalmente su offerte di lavoro all’estero. Cura la rivista OradiMuoversi con articoli molto utili sulle esperienze all'estero (per lavoro, studio ecc.)
  • www.europa.eu/youth - portale europeo per i giovani. Dalla sezione Lavorare si accede alle informazioni su tirocini, lavoro, vacanze-lavoro e lavoro alla pari.