Orologiaio

Versione stampabileSend by email
Aggiornamento: 
Giugno 2011
Artigiano esperto nella riparazione di sveglie, pendoli, orologi.

Profilo professionale

L’orologiaio è il professionista che ripara sveglie, pendoli, orologi meccanici, digitali, al quarzo.
Nella sua attività utilizza strumenti di precisione e detergenti specifici per la pulizia degli ingranaggi, verifica direttamente quali sono le parti da sostituire o riparare e, nel caso di orologi antichi, tenta di riprodurre i pezzi di ricambio.
Gli artigiani più abili non svolgono solo attività di riparazione, ma costruiscono orologi meccanici, pezzi unici di grande bellezza, lavorando e montando i diversi materiali.
Questa professione richiede pazienza, spirito di osservazione, grande precisione e concentrazione, oltre a conoscenze di micromeccanica e meccanica di precisione.
L’orologiaio svolge la sua attività in negozio o in laboratori specializzati.

Formazione

Per svolgere la professione di orologiaio è necessario scegliere un percorso formativo che fornisca una preparazione specifica.
La più antica scuola di orologeria italiana è la Scuola Professionale Orologiai di Torino, nata nel 1928 su iniziativa della Società di Mutuo Soccorso di Orologeria. I corsi di Introduzione alla tecnica orologiaia e Tecnico orologiaio durano quattro mesi (100 ore di lezione) e forniscono le basi necessarie per intraprendere la professione. Il corso base di Pendoleria prevede, invece, 80 ore di lezione. Successivamente, si possono frequentare i corsi di specializzazione, che hanno durata variabile:

  • Manutenzione orologi da polso, semplici ed automatici, 40 ore;
  • Manutenzione orologi cronografici e meccanici, 40 ore;
  • Manutenzione orologi al quarzo, 30 ore;
  • Manutenzione orologi semplici da taschino, 40 ore;
  • Tornitura fresatura ruote, 30 ore;
  • Restauro quadranti smaltati, 15 ore;
  • Introduzione alla tornitura meccanica, 15 ore.

Tutti i corsi sono a pagamento e non sono richiesti requisiti minimi di accesso. Al termine viene rilasciato un Attestato di Frequenza.

La formazione scolastica può avvenire anche a livello di scuola secondaria di secondo grado. La riforma dell’istruzione[1], a opera del Ministro Gelmini, prevede la possibilità di iscriversi a un Istituto Tecnico - Settore tecnologico - Indirizzo meccanica, meccatronica ed energia[2]. Il percorso scolastico si articola in due bienni e un quinto anno finale, che termina con l’Esame di Stato.
Maggiori informazioni sulla riforma della scuola secondaria di secondo grado sono reperibili sul sito curato da MIUR e Agenzia Scuola http://archivio.pubblica.istruzione.it/riforma_superiori/nuovesuperiori/index.html.
Per contattare direttamente le scuole della propria zona e ottenere informazioni più dettagliate sulle eventuali sperimentazioni avviate, si può consultare il link Cerca scuola creato dal Ministero http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola.
In particolare, l’Istituto Leonardo da Vinci di Firenze propone un corso quinquennale di Operatore meccanico in orologeria. Attualmente la scuola è in fase di riorganizzazione. Si consiglia, pertanto, di contattare direttamente la segreteria studenti per avere informazioni più precise.

L’agenzia formativa CAPAC di Milano attiva corsi biennali di Tecnico dell’orologeria. I corsi prevedono anche una parte di stage aziendale. Al termine viene rilasciato un Certificato delle Competenze. Per informazioni sui requisiti d'accesso contattare direttamente la segreteria.

Il Tarì di Marcianise (CE) propone un corso biennali a frequenza obbligatoria di Orologiaio, rivolto a giovani che abbiano assolto l'obbligo scolastico (possesso dell'ex licenza media inferiore+promozione alla terza classe superiore).

Infine, il Centro ELIS di Roma organizza corsi triennali gratuiti di Operatore orologiaio, rivolti a ragazzi di età compresa tra i 14 e i 18 anni, in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado (ex licenza media inferiore). Al termine si consegue un Attestato di Qualifica Professionale ed è possibile proseguire la formazione per un ulteriore biennio, fino al conseguimento del diploma di scuola secondaria di secondo grado.

  • SCUOLA ELIS - via Sandro Sandri 71 - 00159 Roma - numero verde 800920973 - tel. 064356031 (centralino) - 0643560332 (segreteria) fax 0643560333
    http://www.elis.org - E-mail: cfp@elis.org

All’estero sono numerose le scuole di specializzazione, spesso private e legate alle aziende produttrici di movimenti per orologi. Segnaliamo l’Istituto Wostep di Neuchâtel, che organizza un corso base biennale (3.200 ore di lezione in lingua inglese) e corsi intensivi di perfezionamento (tenuti in lingua inglese e/o francese) nei vari settori della professione. Tutti i corsi sono a pagamento.

  • WOSTEP - Watchmakers Of Switzerland Training and Educational Program - rue des Saars 99 - 2000 Neuchâtel (Switzerland) - tel. 0041 (0)32 7290030 fax 0041 (0)32 7290035
    http://www.wostep.ch - E-mail wostep@wostep.ch

Accesso alla professione

Un orologiaio può lavorare come dipendente presso le aziende specializzate, i laboratori di riparazione o i negozi che svolgono anche questo servizio. In alternativa, può orientarsi verso il restauro di orologi antichi, professione che richiede molta preparazione ed esperienza.
Avendo la disponibilità economica, può investire nell’apertura di una sua attività di riparazione, restauro o vendita. in questo caso, è necessario iscriversi all’Albo delle Imprese Artigiane presso la locale Camera di Commercio[3].
Inoltre, ai liberi professionisti è richiesto di:

  • aprire una Partita IVA[4];
  • ottenere l’autorizzazione dall’ASL - Azienda Sanitaria Locale per l’area adibita a laboratorio;
  • regolarizzare la propria posizione con INAIL[5] e INPS[6].

[1] La riforma è stata attuata a partire dall’anno scolastico 2010/2011.
[2] Nel settore indicato è confluito il percorso formativo corrispondente all’indirizzo Meccanica dell’ex Istituto Tecnico Industriale.
[3] Legge 8 agosto 1985, n. 443 "Legge quadro per l'artigianato", pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 199 del 24/08/1985, e successive modifiche e integrazioni.
Per ulteriori informazioni consultare il portale delle Camere di Commercio d’Italia all’indirizzo http://www.cameradicommercio.it.
[4] Per il rilascio della Partita IVA occorre rivolgersi agli uffici dell’Agenzia delle Entrate. Per ulteriori informazioni e per conoscere le sedi degli uffici sul territorio nazionale, consultare il sito http://www.agenziaentrate.it, digitando nel motore di ricerca dell'home page Apertura Partita IVA.
[5] Consultare il sito http://www.inail.it.
[6] Consultare il sito http://www.inps.it

Riferimenti utili

Riportiamo di seguito gli indirizzi delle principali associazioni di categoria, operanti sul territorio nazionale, a cui è possibile rivolgersi per avere informazioni più dettagliate sulla professione di orologiaio e sulla normativa vigente in materia.

Informazioni locali

Riportiamo di seguito un elenco di riferimenti utili per chi voglia intraprendere la professione di orologiaio a Torino e provincia.

  • CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI TORINO - Settore Artigianato - via San Francesco da Paola 24 - 10123 Torino - tel. 0115716211 - 0115716212 - 0115716213 fax 0115716215
    http://www.to.camcom.it/artigianato - E-mail: artigianato@to.camcom.it
  • CASARTIGIANI - Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani - via Santa Teresa 19 - 10121 Torino - tel. 0115648811 fax 0115629054
    E-mail: segreteria@artigianitorino.it
  • CNA - Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa - via Millio 26 - 10141 Torino - numero verde 800812040 - tel. 0114617666 fax 0114617694
    http://www.cna-to.it- E-mail: infocna@cna-to.it
    Il Settore Artistico e Tradizionale rappresenta e tutela i lavoratori che si occupano della lavorazione di metalli e pietre preziose, ceramica, strumenti musicali, ferro battuto, oltre al restauro di mobili e in generale di beni culturali.
  • CONFARTIGIANO TORINO - via Frejus 106 - 10139 Torino - tel. 0115062111 fax 0115062100
    http://www.confartigianatotorino.it - E-mail: info@confartigianatotorino.it